Giffoni Valle Piana: ex falegnameria Giannattasio, avviati i lavori di demolizione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Giffoni_demolizione_fabbrica_GiannatasioE’ stata avviata la demolizione del vecchio opificio che ospitava l’ex Falegnameria Giannattasio, abbandonata al degrado e all’incuria da molti anni. L’area di circa 300 metri quadrati, situata in via Cappuccini, rappresentava un grave pericolo per l’incolumità pubblica, essendo diventata, nel corso degli anni, ricettacolo di animali e rifiuti di vario genere. La stessa struttura, a seguito del totale abbandono, non assicurava più neppure la stabilità ed era a rischio di crollo. L’intera area, sulla quale sorge il corpo di fabbrica decadente, è pervenuta al Comune, che l’ha inserita tra i beni patrimoniali, per cessione gratuita e volontaria degli originari proprietari.

L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Paolo Russomando, già nel programma amministrativo presentato alle elezioni del 2011, ha scelto di destinare l’area di sedime ricavata dalla demolizione alla costruzione, in futuro, di una struttura polifunzionale per attività sociali e destinata, tra l’altro, ad ospitare una “Casa della Musica”. L’ex falegnameria Giannattasio è stata in attività fino all’inizio egli anni Ottanta. Poi è stata oggetto di una procedura fallimentare. Il Comune ha acquisito l’intera area per avviare le necessarie pratiche di riqualificazione, deliberando di destinare la stessa alla costruzione di una struttura polifunzionale. A distanza di molti anni si è giunti al primo importante “step” del progetto , avviando la procedura di risanamento dell’area con la demolizione del fabbricato pericolante.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Per dovere di cronaca l’opificio demolito e’ la vecchia fabbrica Giannattasio, abbandonata negli anni 60 e non 80 in quanto la ditta all’epoca si trasferi’ in un nuovo opificio poco distante dal primo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.