Libia: amm.Binelli, traffico esseri umani è immondo. Concluso addestramento soldati a Persano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
militari_persano_esercito ”Il contrasto all’emigrazione clandestina si fa con le forze di polizia sul territorio, e questo si può fare quando le istituzioni libiche saranno sufficientemente solide per garantire un intervento delle forze di polizia e sgominare le bande che organizzano questo traffico immondo. I compiti dei militari addestrati da noi saranno quelli di mantenere l’unità dello Stato libico e assicurare le condizioni necessarie di sicurezza nel paese, per consentire la ripresa e lo sviluppo di tutte le attività produttive”. Lo ha detto il Capo di Stato Maggiore della Difesa, l’ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, a margine della cerimonia di conclusione dell’addestramento di 270 soldati libici, tenutasi questa mattina nella caserma Cucci-Capone di Persano, nel salernitano. Quattordici settimane di addestramento svolto dapprima presso l’80esimo Reggimento di Cassino e l’Ottavo Reggimento Bersaglieri di Persano, e durante il quale i militari libici hanno acquisito le competenze specifiche per il controllo e la sicurezza del territorio nazionale.
”Non c’è prosperità senza sicurezza. – ha proseguito l’ammiraglio Binelli -. Il primo passo verso la ricostruzione di un paese è quello delle forze armate, coese e fedeli alle istituzioni, che consentano alla nazione la necessaria sicurezza per lo sviluppo del processo di democratizzazione in atto in Libia”. ”Questi 270 militari libici – ha aggiunto – sono un’avanguardia perché sono i primi militari a tornare in Libia dopo un lungo periodo di tempo trascorso in Italia. Sono loro a portare in patria il germe della ricostruzione delle forze armate libiche”. Alla cerimonia era presente anche il capo di stato maggiore della Difesa libico Abdulsalam Jadallah Alobeidi.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.