Politica: parte il tavolo programmatico del Centrodestra a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Mara_Carfagna_in_primoAntonio Roscia per Forza Italia, Rosario Peduto per Fratelli d’Italia, Roberto Celano per il Nuovo Centrodestra e Raffaele Adinolfi per il PdL Principe Arechi. Sono i fondatori del tavolo programmatico la cui idea nasce durante un aperitivo e diventa qualcosa di importante nel corso delle settimane successive. Smaltita la sbornia delle Europee, tra delusioni su cui riflettere, successi parziali da capitalizzare e speranze da cui ripartire, oggi la coalizione di centrodestra si è ritrovata nella sede di Forza Italia a Salerno per lanciare l’incubatore dei moderati, dei cattolici, dei liberali, dei riformisti, della destra.

Con la regia di Gigi Casciello, nuovo responsabile degli enti locali del partito di Berlusconi, viene confermata la volontà di costruire un percorso comune, nel solco tracciato da Mara Carfagna, senza preclusione nei confronti di alcuno, ben sapendo che prima vengono le cose da fare, prima i programmi e poi le persone, o meglio i personalismi. E’ per questo che non si chiude la porta del tutto alle primarie e che si apre formalmente il dialogo che porterà alla costruzione del fronte che dovrà macinare voti per le elezioni regionali e per le amministrative di Salerno, la partita più ghiotta ed attesa. Con un pizzico di civetteria e di sofismo, quello di oggi viene chiamato “ragionamento pre-politico”, senza pregiudizi di sorta; un percorso di programma, perché i risultati non sono la somma dei partiti ma sono frutto del lavoro delle persone giuste al posto giusto. Il problema è dare credibilità al progetto del centrodestra agli occhi della gente di Salerno. Ed è per questo che l’appello va ai movimenti, alle associazioni, alle esperienze di cittadinanza attiva.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Complimenti, credi di avere scoperto gli zombi,ma in questa citta’ dopo 30 anni, di ZOMBI, vi è una sola persona.A proposito di mangiare, chiedetelo a chi governa la citta’ da tanti lustri perche’ divora tutto, anche quelli, che vengono eletti in altri partiti.L’opposizione puo’ essere criticata per quello che fa non per quello che non ha fatto.In questa citta’ vi sono molti amanti della supposta Imu Tari Tasi etc tutto al massimo della legge.Sorge il sospetto che molti non pagano e sorreggono chi ci tartassa, perche’ siamo in regola.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.