Piattaforma su fisco e previdenza, a Salerno i sindacati si confrontano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sindacati_primo_maggio_sciopero_corteo_lavoroSi è svolto questa mattina, presso la Camera di Commercio di Salerno di Via Allende, un attivo unitario di Cgil, Cisl e Uil Salerno cui hanno partecipato i segretari generali confederali, Maria Di Serio, Matteo Buono e Gerardo Pirone, e i segretari generali di categoria. Sul tavolo le questioni relative all’ipotesi di piattaforma su fisco e previdenza, approvata dagli esecutivi nazionali, che sarà oggetto di centinaia di assemblee sui luoghi di lavoro e sui territori per l’approvazione definitiva.

“L’ipotesi di piattaforma nasce dalla necessità di rilanciare le proposte del sindacato su temi fondamentali non solo per il futuro dei lavoratori, ma per il Paese intero – ha commentato Maria Di Serio, Segretaria Generale Cgil Salerno – Ci confronteremo con lavoratrici e lavoratori, pensionati e pensionate per ricostruire l’assetto previdenziale sconvolto dalla Legge Fornero e per dare maggiore razionalizzazione al capitolo tasse, cercando proposte per essere più incisivi nella lotta all’evasione fiscale in Italia”.

“E’ una piattaforma concreta che parte dalle necessità dei lavoratori e dei cittadini tutti e che guarda sia ai giovani che ai pensionati – ha dichiarato Matteo Buono, Segretario Generale Cisl Salerno –  La vera sfida è sul fisco, sul recupero dell’evasione fiscale, per far si che questa rientri almeno nei livelli europei, tenendo conto che, ad oggi, in Italia i livelli di elusione sono doppi rispetto agli altri paesi dell’Unione. Un recupero di risorse, oltre ad essere un impegno morale, serve a ridurre il carico fiscale per la stragrande maggioranza dei cittadini onesti”.

“Con la piattaforma unitaria Cgil, Cisl e Uil riaffermano il ruolo del sindacato quale soggetto che coinvolge lavoratori, pensionati, giovani e famiglie su proposte concrete, efficaci ed utili per il cambiamento ineludibile del Paese – ha dichiarato Gerardo Pirone, Segretario Generale Uil Salerno – Fisco e previdenza sono soltanto l’inizio di un percorso sindacale che ha quale obiettivo il rinnovamento dell’Italia e la tutela dei diritti dei cittadini”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.