Salerno: Piazza della Libertà e Crescent, attesa per il parere della Soprintendenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Crescent_altoIl completamento dell’intervento dell’area di S.Teresa che com’è noto prevede l’allungamento del Molo Manfredi, la consegna della stazione Marittima di Zaha Hadid, la realizzazione di Piazza della Libertà e Crescent è un intervento di riqualificazione urbana di livello mondiale, dice il Sindaco De Luca che, naturalmente, non vede l’ora che il tutto si realizzi in barba a tutti gli imprevisti sopraggiunti, soprattutto sottoforma di ricorsi e controricorsi. Ci si augura di chiudere in tempi rapidi la vicenda Crescent e Piazza della Libertà, in tal caso si resta in attesa del parere che spetta alla Soprintendenza.

A proposito di Piazza della Libertà, il Sindaco venerdì scorso ha smentito categoricamente voci e indiscrezioni secondo le quali sarebbe stata eliminata la stecca dei negozi. La verità è che uno dei commercianti che avevano preso parte al bando, infastidito per i ripetuti stop ai lavori, ha chiesto lumi in tal senso: si va avanti oppure no? A quel punto, l’Amministrazione Comunale ha approvato una delibera che consente a chi non se la sente più di aspettare di poter fare la rescissione contrattuale. “Se dopo due anni uno che ha deciso di fare un investimento non ha più voglia di aspettare – ha detto De Luca – ha il diritto di risolvere il rapporto”. Si tratta, insomma, di un atto di garbo da parte del Comune di Salerno che non vuole tenere nessuno incatenato ad un contratto. Le attività commerciali, comunque, sono pienamente insediate: chi vorrà realizzarle sulla base del vecchio bando potrà farlo e se qualcuno rinuncerà, naturalmente verrà indetto un nuovo bando di gara per rassegnare i locali commerciali liberi.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. UN ATTO DI GARBO DA PARTE DEL COMUNE ? Sindaco legga il codice di procedura civile. e ringrazi che in caso di responsabilità dell ente , gli imprenditori non chiedano i danni………….x de luca

  2. e’ assurdo che ogni volta che si mette una pietra,ci vogliono anni per finire l’opera,se non andava fatto,tutti si dovevano muovere prima,non adesso che l’opera e’ in fase di ultimazione.

    mi rivolgo alla sopraintendeza che dia un parere favorevole e subito per sbloccare i lavori ,munendo la citta’ di un’opera di notevole importanza per la storia di Salerno.

  3. Chist’ se venn chill che’ nù ten’ e nun ha mai tenut’
    La prossima volta, mettiti a posto con i permessi e le autorizzazioni e poi fai il brillante
    Un atto di garbo?!? Chiacchierone, ringrazia S. Matteo se non ti denunciano per danni!

  4. Poche ore ancora e finalmente ci sarà il “fuggi fuggi” nel noto gruppicolo di antisalernitani… ancora pochissime ore e saranno chiesti anche i danni al noto gruppicolo di antisalernitani e all’associazione Italia Loro… ancora POCHISSIME ore!

  5. voi di Italia Nostre insieme a tutti i nemici di Salerno avete bloccato una città e con esso il parcheggio interrato di 700 posti auto che sarebbe stato una boccata di ossigeno x tutti i commercianti del centro è ora che la Piazza e il Crescent vengano ultimani W SALERNO

  6. Dal paragone europeo e’ passato al livello mondiale, tra qualche anno dira’ che le opere sono un bene interplanetario, arriveranno persino i turisti da marte ahahhhahaha

  7. Speriamo non si concluda con la solita cosa all’italiana “ci prendiamo altri 2 mesi di tempo per decidere”.
    Sarebbe il massimo.
    Forza Crescent!

  8. Arretratezze meridionali e salernitani provinciali.Italia Nostra?? NO Italia Vostra!!!! Una minoranza che blocca l’economia del sud.Sveglia meridione volere e potere.

  9. CRESCENT E TUTTA LA RIQUALIFICAZIONE S.TERESA LIBERA SUBITO!
    VOGLIAMO L’OPERA FINITA PER INTERO COME DA PROGETTO, BASTA RICCHI ANTISALERNITANI CHE NON GLIENE FREGA NULLA DEL FUTURO DELLA CITTA E DEI PROPRI FIGLI . . . VENDETEVI CASA E ANDATE ALTROVE MA NON INQUINATE SALERNO! VERGOGNATEVI! DE LUCA CONTINUA A FARE IL TUO LAVORO!

  10. Caro mio mettiti d accordo con te stesso. Non sono i poveretti che a scapito del patrimonio ambientale fruibile da tutti acquisteranno gli appartamenti al crescent, opera ABUSIVA se la sopr darà parere negativo…..cosa che purtroppo dubito . Infatti a nessun altro avrebbero usato questo iter particolare. L opera stessa è una schifezza e la maggior parte di voi che la difendete su questo Blogger vi aspettate sicuramente 10 mq in cambio sul terrazzo del crescent…..forse 15 perché siete i soliti 4 gatti ………

  11. Hanno fatto perdere del tempo prezioso ad una città intera. Speriamo che tutto si risolva presto e definitivamente con la ripartenza del cantiere Crescent e la chiusura dei lavori per l’estate prossima.
    Insieme alla stazione marittima diventerà uno dei luoghi piu belli non solo di Salerno ma di tutta Italia.

  12. Una spianata ed un bel giardino sul mare con piante alte e tanta ombra d’estate dove poosono giocare i bambini e passeggiare gli anziani.

  13. X MARIO E TUTTI GLI IMBEC…. CHE PROPONGONO TALE SOLUZIONE: bella l’idea del giardino, le piante, le aiuole e le fontanelle… l’unica domanda che rimane è CHI CACCIA I SOLDI?… il Crescent si fa con i soldi dei privati, con i quali si pagano anche le spese di esproprio dell’area al Demanio… o pensi che te la regalavano la zona?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.