Eboli, Sindaco: “Squillante è irremovibile ma noi continuiamo a difendere il nostro ospedale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ospedale_eboliQuesta mattina, mamme e cittadini in protesta contro la chiusura dei reparti di ostetricia e di pediatria dell’ospedale di Eboli si sono recati nuovamente presso la sede dell’Asl di Salerno. Alle ore 12 era previsto un incontro con il Direttore Generale dell’Asl Antonio Squillante che, soltanto dopo ore di attesa, ha ricevuto la rappresentanza di ebolitani accompagnati dalle istituzioni locali. Presente in via Nizza accanto ai protestanti il primo cittadino Martino Melchionda, il Presidente del Consiglio Luca Sgroia, il consigliere comunale Massimo Cariello, il consigliere comunale Mario Di Donato e l’esponente di Rifondazione Comunista Gerardo Rosania.

​ A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Questa mattina il Direttore Generale Squillante, soltanto dopo una lunghissima attesa, ha ceduto alla nostra tenacia e ci ha ricevuti. Il direttore generale continua ad essere irremovibile, un vero e proprio muro di gomma, sembra non voler cedere su nulla. Noi continuiamo a sostenere che le decisioni assunte sono sbagliate e che il piano ospedaliero vada rivisto, in ballo c’è la salute dei cittadini. 

Ed è per questo che continuiamo a combattere accanto alle mamme e ai nostro concittadini.
Dobbiamo fare sentire ancora più forte la nostra voce, dobbiamo scendere piazza. 
L’appuntamento è per domenica 29 giugno alle ore 19, in piazza della repubblica, per una manifestazione a difesa del nostro presidio. Faccio appello a tutti i cittadini, dobbiamo unire le nostre voci in un unico coro per dire categoricamente no alle irresponsabili scelte di questa direzione sanitaria guidata dalla destra di Caldoro e di Cirielli. Si tratta di una battaglia di tutti gli ebolitani, e ciascuno di noi deve essere presente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. buonasera direttore.
    nn entro nel merito della vicenda anche perchè non la conosco bene. un particolare però mi lascia perplessa e non dubito della veridicità: lasciar attendere delle persone per ore – leggo -quando hai appuntamento, beh, non lo condivido. non è carino e non lo giustifico. per quanto sei impegnato..e fai tardi….non si fa.
    il ‘potere’ spesso esce fuori dal seminato dell’educazione.
    arrivederla

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.