Ipotesi soppressione dei segretari comunali, assemblea nella sede dela CGIL

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bandiera_cgilIeri pomeriggio, 25 giugno 2014, nella sede della FP CGIL di Salerno, su iniziativa della  sigla sindacale, si sono incontrati diversi segretari comunali di  questa provincia per discutere della proposta di riforma della pubblica amministrazione che coinvolge direttamente tale figura professionale ipotizzandone anche la totale soppressione.

Dalla discussione è emersa l’opportunità della costituzione di un coordinamento provinciale al fine di contrastare i provvedimenti legislativi che si ipotizzano i quali, se così approvati,  ledono fortemente la dignità e la professionalità della categoria. Sollecitano e invitano la FP CGIL di farsi portavoce e di portare avanti nelle trattative regionali e nazionali la vertenza della categoria che si sintetizza nei seguenti punti:

 

1)     Autonomia della figura del segretario comunale dall’organo politico a difesa della trasparenza e della legalità dell’azione amministrativa dell’ente;

2)     Contrarietà dell’inserimento nell’Albo dei Segretari Comunali e provinciali di altre figure dirigenziali con modalità di accesso a carriera, progressioni e formazione, nettamente diversi dalla categoria, (sulla qual cosa si fa rilevare che tale forzatura lede il principio sancito dall’art. 97/3 della Costituzione);

3)     Riordino del ruolo dei Segretari comunali alla luce della riforma della pubblica amministrazione teso a rivalorizzarne la funzione e i compiti;

 

I presenti impegnano il segretario regionale della FP CGIL, Antonio Santomassimo, presente all’incontro, di farsi da tramite e promotore di iniziative di lotta fin dalla prossima riunione nazionale convocata per il  9 luglio.

Subito nei giorni successivi, il coordinamento oggi costituitosi sarà riconvocato per fare il punto della situazione. Pertanto si sollecitano tutti i segretari comunali di questa provincia, indipendentemente dall’adesione sindacale di appartenenza, posizione ideologica e/o altro elemento che metta in discussione l’unità della categoria, a voler partecipare e portare il proprio contributo alla discussione, visto il momento particolarmente delicato che i segretari comunali stanno vivendo alla luce di quanto sta accadendo a livello legislativo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.