Salerno, Sel denuncia: “Fermo da venti anni…l’auditorium mostro suona solo spazzatura!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
auditorium_salernoUno scempio al posto di un auditorium multifunzionale, nel pieno centro storico di Salerno. E’questa la situazione che viviamo da 20 anni. L’ennesima opera incompiuta, e addirittura dimenticata, se non fosse per qualche promessa buttata lì negli anni dal sindaco Vincenzo De Luca, e mai mantenuta.

L’auditorium sorge a Via De Renzi, ai piedi del Conservatorio G. Martucci, ma al posto di ospitare grandi musicisti e artisti, o gli allievi e i maestri del Conservatorio vicino, abbonda di rifiuti di ogni tipo. Molti sono i salernitani che ogni mattina passando da lì si chiedono cosa sia quello scheletro ricolmo di rifiuti, altri invece vedendolo in queste condizioni da quando hanno memoria, hanno smesso di farsi qualsiasi domanda.

Ma dopo 20 anni non si può più rimanere in silenzio, è giunta l’ora che il Comune di Salerno si prenda le proprie responsabilità su questa opera dimenticata che potrebbe essere il fiore all’occhiello della città.

Il Circolo Sel “Artè” chiede al Comune di Salerno di bonificare la zona diventata ormai una discarica a cielo aperto, considerato anche che da qui a poco il tratto diventerà percorso turistico( come previsto dal progetto Porta-Ovest) e di intervenire immediatamente sul progetto, riprendendo concretamente la questione e portarla finalmente a termine. Venti anni sono troppi, non ci sono scusanti!

Inoltre il Circolo Artè, ribadisce la propria permanenza in Sinistra Ecologia Libertà, che era e rimane un partito vivo. Certi che la discussione interna di queste ultime settimane porti al rafforzamento della propria identità, e ad essere lontani da qualsiasi ambiguità e compromesso sui temi importanti.

Circolo Artè – Sel Salerno Coordinatore Circolo Artè – Fabio Marone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. A Salerno siamo abituati a opere incompiute, non è una novità. La novità sta nella denuncia del Sel che dimostra il perchè della sua esistenza.

  2. SEL scalcia, perchè i suoi stanno andando tutti sul carro dei vincitori: Ragosta, Calabrese, Migliore ect…. chiacchiere, radical chic e poltrone…..

  3. Ma SEL non fa parte della maggioranza? Questi sono i risultati! Hanno pure il coraggio di parlare di ennesima opera incompiuta! Ma dove vivete? SIETE SEMPLICEMENTE COMPLICI ed è inutile cercare di nascondersi dietro un’interpellanza.

  4. e’ dimenticato xche’ x il RAIS, non e’ una sua creatura…..la’ furono i socialisti ad avviare l’opera….poi puntualmente ,sempre LUI ha snobbato le opere precedenti ……..esempi…..vedi lungomare, corso v.emanuele……trincerone……e cosi’ via…..LUI ama i babba’ fatti in casa……

  5. E vi meravigliate? Salerno è ricca di proclami come è ricca di opere incompiute. Quelle compiute, la maggior parte delle stesse, sono inutili. Un elenco? Il sottopasso del trincerone in via Vinciprova, la nuova cittadella giudiziaria (una così importante opera al centro della città, quindi un\\\’occasione perduta, quella di decentrare i servizi in periferia laddove c\\\’è anche il carcere appunto maggiore fruitore sel Tribunale) , il crescent (poteva esser fatta una qualsiasi altra riqualificazione dell\\\’area. E\\\’ assolutamente demagogico e strumenatle affermare che li c\\\’erano le \\\”chiancarelle\\\”. E allora? Per togliere un degrado non necessita una cementificazione abnorme. Certe affermazione del sindaco sono ovviamente strumentali oltre che offensive), Mah! siamo all\\\’ennesima farsa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.