Giunta Regione: Terra dei Fuochi, via a controlli aggiuntivi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campaniaSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro. Su proposta del presidente, sono stati affidati all’Arpac tutti i controlli aggiuntivi sulle matrici alimentari e ambientali necessari in seguito all’emergenza “Terra dei fuochi”, che diventeranno ordinari con il superamento della stessa, ed autorizzate le analisi di tutte le matrici alimentari prelevate dalle Asl della Campania.

E’ stato approvato altresì lo schema di protocollo di intesa tra la Regione e gli Istituti Autonomi Case Popolari per la realizzazione degli interventi tesi al miglioramento delle condizioni statiche, al consolidamento per la messa in sicurezza e all’efficientamento energetico degli alloggi per evitare pericoli per la privata e pubblica incolumità.

La Giunta ha dato il via libera anche al protocollo con l’Ufficio scolastico regionale per l’acquisto di attrezzature didattiche, elettromedicali e di sistemi di sicurezza da fornire agli istituti statali di ogni ordine e grado.

In campo sanitario, è stato recepito l’accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome in materia di identificazione degli animali d’affezione, approvato il disegno di legge recante la tutela degli animali d’affezione e la prevenzione del randagismo e rinnovata per il triennio 2014 – 2016 la convenzione con il Dipartimento di Medicina sperimentale della Seconda Università per la gestione del Registro dei Mesoteliomi.

D’intesa con il vicepresidente Guido Trombetti e l’assessore alle Attività produttive Fulvio Martusciello, sono stati approvati i piani di intervento delle società consortili Campania Felix e Olisan, in attuazione dei contratti di programma di cu alla legge 12/2007.

Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Edoardo Cosenza è stato approvato il progetto di legge sulla disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e forniture.

Su proposta dell’assessore all’Istruzione Caterina Miraglia, la Giunta ha approvato il documento di programmazione degli interventi per il diritto allo studio universitario, che sarà inviato al Consiglio per il parere della commissione competente.

E’ stato altresì approvato il calendario scolastico per l’anno 2014/2015. Le lezioni inizieranno il 15 settembre 2014 e termineranno il 10 giugno 2015. Per conservare e rinnovare la memoria della tragedia dell’olocausto e delle vittime delle foibe nonchè di rafforzare la propria azione sui temi dell’educazione alla legalità, sono state introdotte tre giornate di celebrazione, rispettivamente il 27 gennaio, il 10 febbraio, e il 19 marzo, in ricordo dell’uccisione di don Peppino Diana. Le vacanza natalizie si svolgeranno dal 22 dicembre al 6 gennaio, quelle pasquali dal 2 al 7 marzo.

Su proposta dell’assessore all’Ambiente Giovanni Romano è stato istituito un tavolo tecnico regionale di monitoraggio ambientale per la Valle dell’Irno, in riferimento in particolare al contenimento degli impatti prodotti dalla società Fonderie Pisano, e regolamentato il funzionamento delle conferenze d’ambito di cui alla legge 5/20914 nel campo dei rifiuti.

Su proposta dell’assessore al Turismo Pasquale Sommese sono state prorogate le gestioni commissariali degli EPT e delle Aziende, fino all’entrata in vigore della legge e comunque entro e non oltre il 31 dicembre prossimo.

Infine, su proposta dell’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella è stato prorogato il contratto di servizio ponte con Caremar per i collegamenti marittimi.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.