Salerno, spiaggia di Santa Teresa: lavori interrotti per responsabilità del Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Riqualificazione_Spiaggia_Santa_Teresa_1“In relazione ai lavori a Santa Teresa, voglio precisare, rispetto a quanto dichiarato alcune settimane fa, che i lavori si sono interrotti per responsabilità nostra: il Genio Civile ha avuto una posizione di assoluta correttezza ed efficienza, si è trattato di nostri problemi di progettazione. Ora stiamo completando i lavori di copertura dello scolo, mentre ci vorranno almeno due mesi per avere la fornitura del legno su cui poggerà tutta la struttura. Faremo un tentativo per realizzare per luglio spogliatoti e bagni. Un po’ di pazienza, quando si vogliono realizzare cose troppo belle si perde qualche mese in più. Al termine dei lavori avremo una spiaggia bomboniera.
Proseguono i lavori di difesa del litorale orientale, così come quelli a via Carnelutti che termineranno entro questo mese, davanti alla stazione metro di Torrione.
Il vero punto di criticità in città è ora quello delle pavimentazioni stradali: stiamo cercando di raggranellare tutte le risorse disponibili per realizzare interventi di somma urgenza, sempre ovviamente con procedura di evidenza pubblica, almeno uno per quartiere.” Lo ha dichiarato il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ha ammesso le proprie responsabilità, si vede che e’ stato messo spalle al muro senza capri espiatori da accusare, COME SEMPRE!

  2. Qualche piacere dovrà chiedere Al Genio per avere ammesso le sue colpe…….. E la spiaggia sarä pronta ad ottobre, in tempo per qualche bella mareggiata……. Bell’ Viciè

  3. LAVORI SEMPLICI E FUNZIONALI,MA NON SIETE CAPACI DI NIENTE,HANNO FATTO UNA SCALINATA CHE SARA’ SICURAMENTE OGGETTO DI BARBONI E PERSONE CHE ANDRANNO A FARE DI TUTTO.
    CI VOLEVA SABBIA BIANCA PULITA E DOCCE,NIENT’ALTRO.

    VERGOGNATEVI

  4. E’ risaputo infatti che per spiaggia bomboniera,s’intende spiaggia dalla sabbia bianca con mare marrone (lascio immaginare a voi a cosa mi riferisco),giusto?

    Non sarebbe il caso di garantire prima la balneabilità (vera,non finta) e poi pensare alla spiaggia?

    Ma soprattutto,come fate voi coraggiosi a fare e a fare fare ai vostri figli ancora il bagno nel letame?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.