Denuncia Forza Italia: “Salerno Europea invasa da abusivi e questuanti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
povertà_questua_mendicanteLa nostra Città da diverso tempo appare impraticabile sia per i cittadini che per i turisti che dovessero trovarsi a passeggiare per Corso Vittorio Emanuele o per il Lungomare di Salerno. Numerose sono le segnalazioni di disagio. Sul Corso è diventato impossibile sedersi ad un bar per sorbire un caffè o semplicemente fare una passeggiata, senza essere incessantemente disturbati da decine di venditori di calzini, accendini e questuanti vari (peraltro forestieri) ; la sera poi si inaugura una autentica terra di nessuno con un indegno mercato di cianfrusaglie in un clima da casbah.
Non è toccata miglior sorte al Lungomare dove decine di venditori abusivi hanno preso possesso della storica passeggiata salernitana con esposizione di paccottiglia finto etnica, strani tappeti e giocattoli privi di garanzie di legge, in un autentico mercato sudamericano con merce sparsa dovuque per terra. E’ giunto il momento di fare piazza pulita di questo indegno ed indecoroso spettacolo che danneggia fortemente l’immagine della città turistica e reca nocumento e fastidio ai salernitani stessi . Si parla tanto di turismo e vivibilità e poi siamo pieni di venditori di lupini e ‘o pere e ‘o musso. A prescindere dal danno al commercio salernitano, pur importante, qui mi pare davvero il caso di porre fine a questo sconcio per la dignità e l’onore di Salerno tutta. Il sig. Sindaco , che è riuscito egregiamente a cancellare venditori di fazzoletti e lavavetri ai semafori, si impegni con sollecitudine analoga nel porre fine a questo stato di cose, invitando la Polizia Municipale ad essere maggiormente presente, con pattugliamento scoperto ed in borghese , sia sul Corso che sul Lungomare.

Antonio Roscia – Coordinatore Cittadino Forza Italia Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. E extracomunitari che delinquono,si lavano il culo nei fontanini e aggrediscono famiglie in strada…Salerno… città di pu pu

  2. Ovvio più attiri gente,più ci saranno questuanti,ma sempre più scarsi sono i controlli e azioni di chi ci dovrebbe tutelare.Sia per la pulizia nelle zona alte della città sia per le cose suddette criticità,il Sindaco sembra essersi dato alla macchia.

  3. Il Corso Vittorio Emanuele – come giustamente è stato evidenziato nell\’articolo – non è più il salotto della Città ma è diventato la \”casbah\” di Salerno. E\’ impossibile passeggiare, chiacchierare tra amici, fare shopping o sorbire un caffè in tutta tranquillità senza essere continuamente infastiditi e spesso anche strattonati da ambulanti ed accattoni offrendo, così, una pessima immagine della Città. A cosa devono pensare i crocieristi esteri che visitano in gruppo il Centro quando vengono incalzati da orde di room e ambulanti?

  4. e che dire dei parcheggiatori abusivi che pretendono che paghi il parcheggio anche a loro, dopo aver regolarmente pagato alla macchinetta? i controlli dove sono in questa splendida città europea?

  5. il buffone vincenzo questo non lo dice nei suoi comizi da pseudo-boss della città ove siamo avanti rispetto a tutti??? basta che il nome del sindaco sia altisonante in europa poi se i cittadini fanno il bagno nella merda, i fossi nel manto stradale tipo “tagadà” e 5 euro per parcheggiare sotto casa x l abusivo allora siamo ok vero???

  6. …per la prima volta in 20 anni di invisiile opposizione, Forza Italia si accorge un vero problema della città….

  7. E a Pastena? Siamo pieni di questuanti africani e zingari davanti a supermercati, chiese, farmacie ecc. A Torrione poi, davanti alla chiesa di Santa Croce c’è un africano che fa la questua ogni mattina da più di un anno, a qualcuno che gli ha chiesto cosa ci faccia li da tanto tempo ha risposto che è il suo lavoro. Ormai siamo pieni di questuanti ovunque.

  8. Non c’è niente da fare. Non c’è scusa che tenga. Le forze dell’ordine devono fare il loro dovere e liberare Salerno dal marciume. Tocca a loro!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.