Salerno: Polizia ritrova chitarre, scanner ed altri oggetti rubati dai ladri al Convitto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Polizia_ritrovamento_furti_scuola_1Nell’ambito dell’attività investigativa svolta dalla Squadra Mobile di Salerno per contrastare la detenzione e lo spaccio di droga a Salerno, ieri, nella tarda mattinata, le pattuglie operanti della Squadra Mobile hanno controllato un’autovettura ritenuta sospetta, in sosta presso l’area di servizio ubicata in Via Moscati, nei pressi dei vecchi caselli autostradali, zona ritenuta sensibile per tale tipologia di reati, con due persone a bordo. A seguito del controllo e della perquisizione del veicolo i poliziotti hanno trovato, nel portabagagli e sui sedili posteriori, due chitarre elettriche, una chitarra classica, una fisarmoinica, un amplificatore, un computer ed uno scanner. Addosso al conducente, che è risultato essere anche proprietario dell’autovettura, gli agenti hanno trovato 26 involucri di cellophane nel formato di microcapsule, di cui 15 vuote e 11 piene di sostanza beige (presumibilmente eroina).

I due sono stati identificati. In particolare il conducente è risultato essere tale M. S., napoletano di anni 39, già noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti penali tra cui rapina. Gli accertamenti hanno consentito ai poliziotti di collegare gli oggetti trovati nell’abitacolo dell’autovettura con il furto avvenuto recentemente presso il convitto nazionale, episodio su cui si stava ancora indagando, e la conferma si è avuta a seguito del successivo riconoscimento degli stessi da parte del Dirigente Scolastico dell’istituto di largo Abate Conforti. Il materiale trovato nella vettura, così come era avvenuto venerdì scorso a seguito del ritrovamento di 17 computer,  è stato restituito alla Scuola. La sostanza trovata addosso a M. S., sottoposta ad esami di laboratorio da parte della polizia scientifica, è risultata positiva al test come eroina, per complessivi 9 grammi lordi, ed è stata sequestrataM. S. è stato denunciato a piede libero per i reati di ricettazione e detenzione di sostanza stupefacente.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA DI SALERNO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. denunciato a piede libero:cioè libero …… quindi libero anche di delinquere. bella Italia!

  2. w l italia dei disonesti che non vanno mai in galera. Che bel paese!
    meglio fare i delinquenti che le persone oneste!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.