Baronissi: ad Aiello sagra «sciurill’ e cucuzziell’»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
aiello_baronissi_sagraSi svolgerà, organizzata dall’ALVAA, nei giorni 4-5-6-7-8 luglio 2014 dalle ore 20.00, in Aiello di Baronissi (SA), la decima edizione della manifestazione «Una collina in festa 2014: “sciurill’ e sucuzziell'”» che intende far riscoprire e valorizzare l’ortaggio unico e prelibato, la zucchina (cucuzziell’) e il suo fiore (sciurill’) tradizione culinaria di Aiello e Acquamela di Baronissi (Sa).

Giunta alla DECIMA edizione, in un crescendo di pubblico e apprezzamenti, l’ALVAA ha nel corso di questi anni voluto dare alla manifestazione un taglio “slow”, teso a promuovere prodotti a km 0, (tutti gli ingredienti usati sono coltivati, raccolti e cucinati senza che si siano mai “mossi”  dalla nostra valle) in segno di garanzia di alta qualità e di valorizzazione del territorio e consumati secondo modalità “tranquille” e “rilassate”, complice il bellissimo Belvedere illuminato ad arte – da poco riassettato e migliorato dall’ALVAA grazie ai proventi delle scorse manifestazioni e con il determinante e del tutto gratuito lavoro degli associati -, dove le serate di festa si svolgeranno animate da balli e spettacoli.

A rendere ancor più speciale la festa è il coinvolgimento dei bambini della locale scuola elementare, resi protagonisti attivi attraverso l’affido e la cura a ciascuno di loro di una pianta di zucchina. Le piantine, affidate nel maggio scorso, sono state tutte riconsegnate e messe a dimora in appositi spazi ricavati sul Belvedere; i frutti raccolti saranno cucinati e fatti gustare ai visitatori della sagra, per la gioia e la soddisfazione dei piccoli agricoltori.

“Dopo tanto lavoro speso in questi mesi per preparare l’evento e per attrezzare l’area del Belvedere, che ospiterà la manifestazione, desidero invitare tutti a trascorrere le serate in nostra compagnia – ha detto il presidente dell’ALVAA, Massimo Paolillo -. Ai volontari dell’associazione va il mio grazie, per l’impegno profuso instancabilmente e per il grande supporto morale che ogni giorno giunge da loro. Senza i volontari l’associazione non esisterebbe! Grazie a tutti!”.

Infine, così come nelle scorse edizioni, saranno presenti i Cavalieri di Durazzo, associazione equestre locale, che intratterranno i più piccoli con escursioni guidate a cavallo e accompagneranno, coloro che vorranno, alla riscoperta del Borgo antico di Aiello attraverso i sentieri battuti nel passato dai Briganti.

Venerdì 4 luglio, dalle ore 20.00 la prima delle cinque serate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.