Baronissi: Giunta approva clausola sociale in favore dei lavoratori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Baronissi_MunicipioE’ stato approvato dalla Giunta Comunale di Baronissi un importante provvedimento a favore dei lavoratori. In tutti gli appalti che riguardano l’esecuzione di lavori e forniture sul territorio è stata prevista una clausola sociale che impegna le ditte a reperire prioritariamente manodopera e maestranze locali, previa valutazione di idoneità alle mansioni, con particolare riferimento a soggetti disoccupati o in cerca di prima occupazione che versano in particolari situazioni di disagio economico sociale, sulla base di elenchi resi disponibili dai servizi sociali del Comune, in misura pari ad almeno il 50% dei lavoratori da impiegare nell’appalto.

“E’ un passo importante dell’Amministrazione comunale – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – di vicinanza e sensibilità verso ampie fasce della popolazione, che in questo particolare contesto, reso sempre più instabile dalla grave crisi economica in corso, richiama ad un impegno collettivo della comunità per garantire condizioni di vita dignitose, promuovendo in primo luogo il diritto al lavoro per ogni concittadino. E’ un ottimo risultato e un deciso passo in avanti nella costruzione di un nuovo modello di politiche attive per l’inclusione socio-lavorativa, per fare fronte all’emergenza disoccupazione che ha colpito, purtroppo, larga parte della popolazione di Baronissi.  Con questo provvedimento – conclude il sindaco Valiante – dimostriamo vicinanza ai nostri concittadini e attenzione alle loro esigenze”.  Si tratta di una iniziativa a costo zero, che non solo non aumenterà la spesa pubblica, ma che consentirà anche a una riduzione dei costi a carico dei servizi sociali territoriali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. non credo.. s’inizia bene. Sono dichiarazioni d’intenti… che lasciano il tempo che trovano… utilizzate e riutilizzate in passato senza alcun effetto. Vorrei sapere ..con queste ipotetiche “corsie preferenziali” … quanti di Baronissi lavorano all’ IKEA. E non cerchiamo di travar ragioni.. perché si tratterebbe di “appalti e forniture pubbliche” .. le norme.. non fan distinzione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.