Mercato S.Severino: firmata la convenzione con la Regione per realizzare campo calcio a Curteri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Mercato_San_Severino_Palazzo_Vanvitelliano“La Regione Campania ha definitivamente finanziato, nell’ambito delle iniziative di accelerazione della spesa che utilizza i fondi europei del POR FESR 2007/13, la realizzazione del nuovo campo di calcio che sarà ubicato a Curteri, nell’area produttiva nell’area P.I.P. di Curteri”.

Lo ha annunciato il sindaco Giovanni Romano. “E’ un intervento importantissimo per la nostra Città – ha spiegato il primo cittadino – perché premia la capacità progettuale del Comune e rappresenta un risultato che abbiamo perseguito con tenacia e sacrificio. La Regione, infatti, ha definitivamente individuato il nostro Comune tra i soggetti beneficiari e ci ha concesso un finanziamento pari a euro 2.538.919,82. Venerdì abbiamo già firmato la Convenzione tra il Comune di Mercato S. Severino e la Regione Campania. Entro il prossimo mese di agosto sarà bandita la gara d’appalto per cui si prevede l’inizio dei lavori per il mese di ottobre”.

“La realizzazione del nuovo campo di calcio a Curteri” – ha dichiarato l’assessore allo Sport Rosa Ascolese – “conferma l’attenzione dell’Amministrazione Comunale per le attività sportive e nei confronti dell’associazionismo sportivo. Nel nostro Comune sono presenti molte associazioni che praticano discipline sportive e ne promuovono le attività su tutto il territorio comunale, avvalendosi proprio delle strutture che sono state realizzate negli ultimi anni, con risultati e performance brillantissimi anche sul piano nazionale ed internazionale. La progettazione di nuovi impianti a servizio della comunità, soprattutto nelle nostre frazioni, è il segno tangibile di una programmazione amministrativa tesa alla riqualificazione dell’intero ambito territoriale comunale, mediante opportunità di aggregazione e centri di interesse e di riferimento per la comunità”.

“Entro la fine di luglio” – ha precisato il Sindaco – “saranno completate le procedure di gara per la riqualificazione dello storico stadio Superga. La nostra Città, quindi, sarà dotata di due strutture la cui disponibilità sarà da ulteriore stimolo per l’attività delle squadre locali di calcio e della nascente associazione di rugby. Siamo soddisfatti perché i nostri sforzi sono stati ampiamente premiati”.

 

Mercato S.Severino: firmata la convenzione con la Regione per realizzare campo calcio a Curteri

 

“La Regione Campania ha definitivamente finanziato, nell’ambito delle iniziative di accelerazione della spesa che utilizza i fondi europei del POR FESR 2007/13, la realizzazione del nuovo campo di calcio che sarà ubicato a Curteri, nell’area produttiva nell’area P.I.P. di Curteri”.

Lo ha annunciato il sindaco Giovanni Romano.

“E’ un intervento importantissimo per la nostra Città – ha spiegato il primo cittadino – perché premia la capacità progettuale del Comune e rappresenta un risultato che abbiamo perseguito con tenacia e sacrificio. La Regione, infatti, ha definitivamente individuato il nostro Comune tra i soggetti beneficiari e ci ha concesso un finanziamento pari a euro 2.538.919,82. Venerdì abbiamo già firmato la Convenzione tra il Comune di Mercato S. Severino e la Regione Campania. Entro il prossimo mese di agosto sarà bandita la gara d’appalto per cui si prevede l’inizio dei lavori per il mese di ottobre”.

 “La realizzazione del nuovo campo di calcio a Curteri”  – ha dichiarato l’assessore allo Sport Rosa Ascolese – “conferma l’attenzione dell’Amministrazione Comunale per le attività sportive e nei confronti dell’associazionismo  sportivo. Nel nostro Comune sono presenti molte associazioni che praticano discipline sportive e ne promuovono le attività su tutto il territorio comunale, avvalendosi proprio delle strutture che sono state realizzate negli ultimi anni, con risultati e performance brillantissimi anche sul piano nazionale ed internazionale. La progettazione di nuovi impianti a servizio della comunità, soprattutto nelle nostre frazioni, è il segno tangibile di una programmazione amministrativa tesa alla riqualificazione dell’intero ambito territoriale comunale, mediante opportunità di aggregazione e centri di interesse e di riferimento per la comunità”.

“Entro la fine di luglio” – ha precisato il Sindaco – “saranno completate le procedure di gara per la riqualificazione dello storico stadio Superga. La nostra Città, quindi, sarà dotata di due strutture la cui disponibilità sarà da ulteriore stimolo per l’attività delle squadre locali di calcio e della nascente associazione di rugby. Siamo soddisfatti perché i nostri sforzi sono stati ampiamente premiati”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Bravi , come si fa ad essere orgogliosi di un processo irreversibile di distruzione del territorio. Ill nostro è un paese che gira al contrario
    I regressso = sviluppo
    Bruttezza = bellezza
    Debiti = crediti
    Vi sieti resi conto che abbiamo bisogno di ben’altro e noi cosa facciamo un’altro campo di calcio in un paese poco superiore ai 20.000 abitanti con una squadra di calcio a livelli di dilettantsmo paesano. VERGOGNA

  2. Non occorre rosicare, ma solo buon senso e se qualcuno manca ne soffre tutta la collettività non solo chi rosica o gli brucia.964

  3. Sono abituato a non rispondere alle provocazioni, chiunque esso sia, anzi mi fa solo paicere dialogare civilmente con estrema educazione e civiltà senza intimitazioni alle quali rimago indifferente

  4. IN MODO SIBILLINO FINGI DI ESSERE EDUCATO…PERO’ IN QUANTO A PROVOCAZIONI NON SEI SECONDO A NESSUNO. TANTO PREMESSO NOTO IL TUO ESSERE CRITICO MOLTO SIBILLINO. TI FACCIO NOTARE CHE LA PROGRAMMAZIONE NON E’ DI COMPETENZA TUA MA TOCCA A CHI HA LEGITTIMAMENTE AVUTO L’INVESTITURA POPOLARE E QUELLO NON SEI TU! ALLA MINORANZA TOCCA IL CONTROLLO, QUANDO E SE UN GIORNO DOVRESTE VINCERE (CREDO MAI) ALLORA E SOLO ALLORA LA PROGRAMMAZIONE LA FARETE VOI. FINO A QUEL GIORNO VI TOCCHERA’ R O S I C A R E !!!

  5. qualche volta ai sostenitori dell’amministrazione del comune di mercato s. severino potrebbero anche interessare i debiti che ha già il comune.

  6. Ma perchè abbiamo bisogno di un nuovo campo di calcio? A mè sembra che a MSS non abbiamo neanche una squadra. Questi soldi non possono essere usati meglio???

  7. Leggo altro spreco di soldi da parte della Regione Campania. Faccio notare che ai tempi di Bassolino si finanziavano, e tu non dicevi niente, lautamente le sagre e le feste. Così la gente occupata tra suoni musica e canti non badava a niente. Oggi invece la costruzione di un campo di calcio, che ha ben altre finalità dai suoni musica e canti, da fastidio!!! Come è finita in basso l’intelligenza……

  8. Sbagliava Bassolini e sta sbagliando chi lo sostituisce, le opere inutili, tra cui le feste paesane, non servano. L’intelligenza non è di tutti ma quei pochi che hanno la fortuna di possederla non la possono sprecare per futili motivi. Siamo convinti che gli uomini e le donne che ci amministrano sia ambiamente tra costori anche se…………..

  9. Ti vorrei dire che il subentrante a uno che “sbagliava” non sbaglia ancora per il semplice motivo che il precedente ha creato tali e tanti danni da essere insuperabile!! Poi per quanto attiene “suoni musica e canti” condivido pienamente che servono solo per fare “cassa elettorale” ossia voti, non restando niente di tangibile per le generazioni successive, mentre un campo di calcio è un investimento anche per combattere la “droga” per i nostri giovani allontanandoli da tentazioni mortali. Per coloro i quali parlano di “debiti del comune” segnalo che trattandosi di finanziamento regionale esso è “vincolato” alla realizzazione dell’opera, quindi ai soliti “rosicatori” segnalo l’abbaglio amministrativo che espongono. Ossia non capiscono NIENTE!!!

  10. Hai centrato in pieno l’obbiettivo, il campo sportivo c’è già e la droga pure. Insomma a chi volete prendere per i fondelli. La cosa buona di tutto questo che qualcosa nella coscienza del cittadino sta nascendo, che il territorio non può essere distrutto con opere doppioni o inutili. serve per scopi più nobili.

  11. Commenti elaborati i da un grande vuoto mentale!!! Se sei sicuro di quello che dici, allora denuncia a chi è deputato a perseguire questi reati. Se invece a quanto da te postato non seguiranno i fatti, dimostrerai di essere quello che di cui ne siamo certi UN QUAQUARAQUA ossia un NULLA che per pur di dire qualcosa parla!!!!! Cortesemente visto che non capisci niente almeno abbi il buon gusto tacere perchè di persone simili siamo stanchi. IL NULLA NON PUO’ PARTORIRE CHE IL NULLA TACI ALMENO QUAQUARAQUA CHE NON SEI ALTRO

  12. Solo tanta pene a queste dispute del cavolo, vi suggerisco solo che una struttura di atletica leggere forse è meglio di un campo di calcio visto che già c’è

  13. condivido l’ultimo commento: un campo coni (struttura di atletica leggera tipo quella di Avellino, una struttura di verde attrezzato e fruibile ai cittadini): trattandosi di finanziamento regionale poteva essere la migliore risposta alle esigenze della cittadinanza; meno soldi spesi, + utilità, – cemeto.

  14. quest’argomento non può passare nel dimenticatoio, va continuamente messo in luce per l’enorme cazzata che si sta facendo

  15. quest’argomento non può passare nel dimenticatoio, va continuamente messo in luce per l’enorme cazzata che si sta facendo

  16. Sono d’accordo e io ne parlo sempre: continuamente metto sul tavolo questa enorme ca***ta che la nostra amministrazione porta avanti.
    Faccio di più, ci metto un po di “malizia”: per me” i soldi per questo lavoro dovrebbero essere già in cassa del comune o dovrebbero arrivare presto: sempre “per me”, questi soldi verranno utilizzati per far fronte ai debiti contratti con le sentenze giudiziarie dell’ultimo anno, poi si procederà a rimandare i lavori perchè, nel frattempo, i soldi presi per lo stadio sono stati già impegnati e cosi il comune comincerà a razzolare in giro i soldi che non ha, rimandando i lavori (per fortuna, al danno economico non dovrebbe aggiungersi quello ambientale se lo stadio non si fa). se come penso non ci saranno soldi fra qualche anno il comune dovrà restituire i soldi intascati e non spesi per lo stadio. ….fra qualche anno, magari con un miracolo, il comune ha trovato i soldi che mancano e restituisce i 2,5 milioni di euro alla regione. ..lo stadio potrebbe non essere fatto. …intanto si utilizzano i soldi “vincolati” come anticipazione di cassa. nessuno se la prenda per quel che scrivo, io sono incompetente in tale materia e le mie parole contano poco.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.