Pallanuoto; Semifinali U17: La 4×4 System conquista una storica final eight

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
4X4_System_ArechiLa straordinaria stagione della 4×4 System Arechi continua. Nelle semifinali Under 17, l’Arechi batte nel match inaugurale la Pallanuoto Trieste e nel secondo la Canotteri Napoli e stacca il biglietto per le finali di settembre a Firenze. La sconfitta di misura con Lazio serve solo a certificare il passaggio del turno anche dei padroni di casa.

Nell’opening match, di quello che era probabilmente il concentramento più competitivo ed equilibrato dei quattro, i salernitani si impongono chiaramente alla Pallanuoto Trieste per 7-4. Il match è sempre sotto controllo dei ragazzi di Citro che piazzano un break decisivo di 3-0 nella terza frazione. Nel quarto finale gli scudocrociati tengono bene botta agli attacchi dei giuliani e portano a casa i primi tre punti. Le reti della compagine salernitana portano la firma di Del Basso (2 segnature), Liguori, D’Anna, Baviera, Zollo e Spatuzzo.

Lunedì mattina è la volta della Canottieri Napoli. In un incontro tiratissimo sin dal fischio iniziale, il protagonista (come anche contro Trieste) è il portiere Domenico Busà che nega più volte la via del gol ai partenopei. La partenza arechina nel match è lenta e i giallorossi napoletani ne approfittano per portarsi avanti 4-2. Segue un incredibile break di 5-0 della Rari Nantes Arechi che porta il risultato sul 7-4. La reazione della Canottieri è veemente ma i ragazzi di Citro contengono sempre bene le sfuriate dei vari Campopiano, D’Angelo, Maccioni e Ruocco (uscito per qualche minuto dall’acqua causa uno scontro di gioco). Il risultato finale di 8-7 permette alla Rari Nantes Arechi di festeggiare la qualificazione con una giornata d’anticipo. I gol degli “Invicti” sono stati siglati da Spatuzzo (3), Del Basso (2), Liguori, D’Anna e De Rosa.

Nel pomeriggio, alle 16, sconfitta ininfluente contro la Lazio. Finisce 8-7 per i padroni di casa. I biancocelesti sono, così, la seconda squadra a qualificarsi per Firenze lasciando fuori la Canottieri Napoli. Il match è stato sempre molto equilibrato e per gli arechini il piccolo di rimpianto di aver avuto, alla fine, la palla del pareggio che avrebbe regalato la prima posizione del concentramento.

Il passaggio alle final eight è un successo storico per la Società del Presidente De Rosa. Dopo la medaglia di bronzo nazionale nell’Under 15 dello scorso anno a Camogli, arriva un altro risultato di assoluto prestigio. E’ il suggello di una stagione meravigliosa che difficilmente i dirigenti, i tecnici e i giocatori potranno dimenticare. E’ soprattutto un premio ai sacrifici compiuti da tutti in questi anni, la conferma che lavorando con passione, serietà, competenza ed oculatezza i frutti alla fine si raccolgono sempre.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.