Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola martedì 01 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Crescent bocciato, deciderà Roma. Dopo tre anni di silenzi arriva il “no” del soprintendente Miccio che però chiede aiuto al ministero. Vista sul mare, Fusandola e arenile le criticità. Il Comune: “No a tavoli fantasma”.

La foto notizia: Emergenza migranti. Sbarcano a Salerno mille siriani salvati al largo della Sicilia.

Di spalla: Il crac. Beni immobili degli Amato. L’asta a ottobre.

Ed ancora: Vietri sul Mare. Parco del Fuenti senza più sigilli. Partono i lavori.

Sempre di spalla: Cava de’ Tirreni. Crollati i prezzi per le case in zona movida.

A centro pagina: Lavoro, record di irregolari. Nel Salernitano non a norma il 68,1% delle aziende ispezionate.

Ed ancora: Università. 230 posti dopo il test a Scienze motorie.

Sempre a centro pagina: Baronissi. Vandali devastano associazione politica.

Taglio basso: Pogba segna e la Francia vola. Presidenza Figc: niente di fatto. Lotito punta a fare il vice.

Sempre in basso: Salernitana. Tutto fermo. Fabiani chiede aiuto al Parma.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

No al Crescent, progetto da rifare. Il parere boccia l’impatto paesaggistico dell’opera e coinvolge il ministero. Due mesi per le prescrizioni. Il soprintendente dà il «preavviso di diniego» ma apre a un tavolo tecnico per l’intesa.

Ed ancora: La relazione. I rilievi di Miccio: Costiera oscurata e arenile cancellato.

E poi: E il sindaco studia le carte, 10 giorni per rispondere.

Di spalla: I finanziamenti. Ok dall’Ue: 73 milioni per il porto.

Sempre di spalla: L’intervento. Sa Sud una casa per i moderati (di Giuseppe Esposito).

A centro pagina: Ruspe ad Amalfi: quattro lidi da demolire. Notificato il provvedimento del Comune ai titolari degli storici stabilimenti balneari. Alta tensione in Costiera contestate violazioni edilizie «Pronti alle barricate».

Ed ancora: Fuenti, tolti i sigilli: apertura tra un anno.

Sempre a centro pagina: La tragedia. Salerno-Reggio camper investe e uccide operaio.

Di lato: Riflessioni. Se il «custode» cerca l’intesa (di Rino Mele).

Taglio basso: La solidarietà. Arriva la nave «Etna», sbarcano mille migranti.

I box in alto: La kermesse. SORRISI D’ESTATE CON «TEATRANDO».

Sempre in alto: I riti. MADONNA DELLE GRAZIE LE «CENTE» DI POLLICA.

E poi: Gli incontri. Il poeta e la città concerto al “Marte”.

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.