Tar: Consiglio Forense Salerno vuole manifestazione a Roma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
TAR_SalernoE’ di oggi la nuova delibera del consiglio dell’ordine forense di Salerno, il primo in Italia a schierarsi contro la soppressione delle sedi staccate dei Tar. Su relazione degli avvocati Gaetano Paolino e Valentina Brancaccio, il consiglio forense, presieduto da Americo Montera, ha programmato una manifestazione di respiro nazionale da tenersi a Roma, davanti al Parlamento. Si punta a coinvolgere gli otto consigli forensi per fare massa critica e rimuovere l’inerzia di gran parte della deputazione locale sulla questione, finora poco incisiva rispetto alla decisioni del Governo.

Sulla paventata soppressione delle Sezioni staccate dei Tribunali Amministrativi Regionali, prevista dall’art. 18 del disegno di legge di riforma della pubblica amministrazione, scendono in campo anche i magistrati amministrativi, definendo la decisione «pura demagogia», con seri rischi «di compromettere la risposta di giustizia in realtà territoriali complesse e significative»: tra queste c’è anche Salerno.

Il segretario generale dell’Associazione nazionale magistrati amministrativi, Fabio Mattei, rileva insieme agli avvocati del settore che non c’è «alcun risparmio di spesa, anzi. La stessa relazione tecnica del Governo non riesce, infatti, a indicare una ragione, economica, finanziaria, organizzativa, funzionale che regga la soppressione, che di contro costerà alle casse dell’erario perché occorrerà comprare o affittare nuove sedi per il personale».

Al momento si sa solo che, dal 1° ottobre, il Tar di Salerno sarà accorpato a quello di Napoli ed entro il 15 settembre saranno definite le modalità di trasferimento. La soppressione della Sezione di Salerno, che nel 2013 ha accolto 2431 ricorsi, 500 in più rispetto all’anno precedente, «provocherà disagi agli utenti invece di un rafforzamento del controllo di legalità sulle azioni delle pubbliche amministrazioni».

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.