Campania: Polverino si dimette, devo pensare a difendermi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Angelo Polverino lascia il Consiglio regionale della Campania. Il consigliere eletto nel 2010 tra le fila dell’allora Pdl, è ai domiciliari perché coinvolto nell’inchiesta sull’Asl di Caserta. Polverino ha consegnato la lettera di dimissioni alla Segreteria generale spiegando che, dopo otto mesi di custodia cautelare, ha scelto di dedicarsi interamente alla propria difesa nelle aule di tribunale ”per dimostrare l’infondatezza delle accuse” che gli sono state mosse. Il solo ”rammarico” di Polverino è ”non poter portare a termine il mandato elettorale. Al suo posto, il primo dei non eletti è Giuseppe Sagliocco, sindaco di Aversa, anch’egli eletto nel 2010 nella lista del Pdl, salvo poi passare in tempi recenti a Ncd.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.