I fatti del giorno: mercoledì 2 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRIFORME, RESTA IMMUNITA’ PER SENATORI
RENZI APRE A M5S, LETTERA CON PUNTI SU CUI TRATTARE
Torna l’immunità parlamentare per i senatori. Una larga
maggioranza, compresi FI e Lega, ha reintrodotto ieri in
commissione le garanzie che il disegno di legge del governo
aveva cancellato. I 5 Stelle salgono sulle barricate: “Un voto
da brividi”. Ma in serata Matteo Renzi manda ai grillini una
lettera che indica i punti su cui trattare su riforme e legge
elettorale, e i 5 Stelle dicono sì alla trattativa. Obiettivo
della maggioranza è ora portare in aula al Senato la riforma
istituzionale il prossimo 9 luglio.
—.
UE, SI INSEDIA NUOVO PARLAMENTO, COMINCIA SEMESTRE ITALIANO
OGGI DISCORSO DI RENZI. SCHULZ CONFERMATO PRESIDENTE
Si è aperta ieri a Strasburgo la nuova legislatura del
parlamento europeo, ed è iniziato anche il semestre italiano di
presidenza dell’Ue. Oggi Matteo Renzi terrà il suo discorso
programmatico, incentrato sulla necessità di sostenere la
crescita e non puntare solo sul rigore. L’europarlamento ha
rieletto ieri presidente il socialista tedesco Martin Schulz. In
aula l’euroscettico Nigel Farage ha voltato le spalle quando è
stato suonato l’Inno alla Gioia. A Strasburgo ieri c’era anche
Grillo, che ha detto all’Ue di non dare finanziamenti all’Italia
perché “finiscono tutti alla mafia”.
—.
RICHIAMO A BERLUSCONI PER PAROLE SUI GIUDICI A NAPOLI
EX CAVALIERE SI SCUSA, “ERA SOLO UNA BATTUTA”
Il giudice del Tribunale di Sorveglianza di Milano, Beatrice
Crosti, ha convocato ieri Silvio Berlusconi al Palazzo di
Giustizia per un richiamo, dopo gli attacchi dell’ex Cavaliere
alla magistratura durante la testimonianza a Napoli al processo
a Valter Lavitola. Berlusconi aveva detto ”la magistratura è
incontrollata, incontrollabile”, violando le prescrizioni per
l’affidamento ai servizi sociali dopo la sentenza Mediaset. L’ex
Cavaliere, in un colloquio di un’ora, ha chiesto scusa e ha
detto che la sua era solo una battuta.
—.
FERMATO SARKOZY, ACCUSATO DI CORRUZIONE DI GIUDICI
PROMESSE DI AIUTO IN CAMBIO DI INFORMAZIONI SULLE INCHIESTE
L’ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stato messo in stato
d’accusa nella notte per corruzione e violazione del segreto
istruttorio, dopo essere stato fermato ieri mattina a Nanterre.
E’ sospettato dalla procura nazionale per i reati finanziari di
aver ricevuto da giudici notizie riservate sulle inchieste a suo
carico, promettendo aiuti per la carriera. Fermati anche
l’avvocato dell’ex presidente e due alti magistrati. Sarkozy
pensava di tornare in corsa per l’Eliseo. I parlamentari del suo
partito parlano di “giustizia ad orologeria”, ma per il governo
Hollande “è un cittadino come gli altri”.
—.
MONDIALI, ARGENTINA E BELGIO AI QUARTI
SCONFIGGONO AI SUPPLEMENTARI SVIZZERA E STATI UNITI
Il Belgio conquista i quarti di finale dei Mondiali battendo gli
Stati Uniti 2-1 dopo i tempi supplementari. In gol De Bruyne al
93′ e Lukaku al 105′ per i belgi. Per gli Usa a segno Green al
107′. I primi 90′ si erano conclusi sullo 0-0 nonostante le
tante occasioni sprecate dal Belgio. Ad attendere il Belgio
l’Argentina, che ha battuto 1-0 la Svizzera con grande
sofferenza. Nel match di San Paolo la Svizzera cede solo al
118′, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0.
Decisivo un gol di Di Maria su assist di Messi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.