Mercato: anche Gabionetta e Lanzaro si tirano fuori. Difficile arrivare a Scognamiglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
ScognamiglioL’elenco dei rifiuti si allunga col passare delle ore: alla lista si iscrivono anche Gabionetta, che non è intenzionato a scendere di categoria, se non per il suo mentore Lerda (e per soldi), e Lanzaro (che avendo due anni di contratto a Castellammare sembra destinato a rimanere in gialloblu). Preso atto della difficoltà a convincere i big a trasferirsi a Salerno in questa fase, il diesse Fabiani potrebbe probabilmente iniziare dal basso, andando a puntellare l’organico nei ruoli attualmente scoperti, sia attraverso qualche rinnovo che tramite operazioni “secondarie”. E’ questione di ore per il prolungamento del contratto di Pestrin, potrebbe servire invece qualche giorno per quello di Bianchi (che è in Grecia). Poi il diesse granata cercherà di concretizzare le lunghe chiacchierate con Leonardi e Preiti, assicurando alla Salernitana i primi rinforzi via Parma: Altobello, Giandonato e Tripoli sono promessi sposi. Russo non è propriamente convinto di venire a fare il secondo di Gori.

Potrebbero essere tirati in ballo anche altri elementi (Colomba, Caccavallo, Giuliatto, Lapadula non CodaGhezzal destinati a categorie superiori) ma solo se fossero convenienti i discorsi relativi alla valorizzazione dei giocatori. In caso contrario, le scelte della Salernitana sarebbero diverse. Proprio per questo il flirt con Gennaro Scognamiglio (sempre del Parma) è destinato a non andare a buon fine, visto lo stipendio fuori parametro del difensore specialista in promozioni. Nonappena il patron si sarà tranquillizzato un po’, preso com’è da situazioni che non riguardano propriamente il campo, Fabiani cercherà di comprendere da Lotito (e Tare) quali saranno i giocatori della Lazio che sbarcheranno a Salerno, sia giovani (Pollace, Ilari, Elez, Pace, Paterno sono nomi caldi) che meno giovani (Somma vorrebbe Mendicino, che però è destinato alla B come Perpetuini).

Per l’attacco la pista più calda conduce sempre a Marotta, per il quale a quanto pare va solo trovata la formula più adatta riguardo al trasferimento a Salerno. La sensazione è che l’attaccante napoletano rinnoverà coi galletti e si trasferirà in prestito in granata (in cambio la Lazio girerà ai pugliesi Cataldi, Filippini e Lombardi sono tra i papabili, non Crecco in ripresa dopo un infortunio). La Salernitana deve decidere le sorti di alcuni elementi sotto contratto: Ginestra, Mounard e Grassi potrebbero cambiare aria, Volpe non è incedibile, s’attende il confronto tra Somma e Foggia per comprendere se i due possano convivere mettendo da parte passate incomprensioni o meno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Perché non vogliono venire a Salerno? Siamo messi male, molto male! Egregio Lotito, siamo impantanati: ne sa qualcosa?

  2. nessun vuol venire a Salerno .!!!Bene puntiamo su giovani di belle speranze, che hanno voglia di fare di ettersi in mostra ….noi inseguiamo pratali che 10 anni fà giocava in seria a ed ha 37 anni …non riesco a capire la strategia di questa società …mhaaaa

  3. 2.5 milioni di budget per una tifoseria come la nostra con un potenziale enorme di publico(primi in tutta la c e sesti in tutta la b).vuol dire che i sig. Di roma voglio solo lucrare.invito al grande somma e al ds di dare le dimissioni e far capire alla piazza.cosi se la vedono loro e non ci prendono per il cl.

  4. Che strazio! I tifosi della Salernitana non meritano tutto questo. La società granata deve fare subito chiarezza sui suoi reali obiettivi per l’anno 2014/2015.

  5. Si, spazio alla chiarezza! che la sirigenza dica chiaramente che i 2.5 milioni di budget di cui si è parlato, sono solo quelli destinati a comprare i Super Santos per gli allenamenti! X il mercato, c’è ben altro!!!!!! Lotito sta seriamente valutando la possibilità di rompere il salvadanaio della figlia piccola, che ha 5 anni e da quando è nata mette da parte minimo 50 cent.al giorno!

  6. La notizia pubblicata oggi conferma quanto siano attendibili alcune indiscrezioni di mercato pubblicate …questi articoli vanno presi giusto come un passatempo sotto l’ombrellone …ma d’altra parte si sa che è così 😉

  7. …mi riferivo al preannunciato fallimento della trattativa “Scognamiglio” …data, invece, per conclusa positivamente nell’articolo di questa mattina.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.