Pizza Expo Nazionale, dopo Finizio si attendono altri ospiti importanti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
pizza_fornoRecord di presenze al PIZZA EXPO NAZIONALE 2014 per le prime sei serate al Parco del Mercatello. Fans in testa, Salerno ieri sera  ha accolto a braccia aperte Gigi Finizio che ha donato al suo pubblico emozioni intense in un concerto particolarmente atteso e partecipativo. Per l’occasione, sempre a prezzo simbolico come le altre base proposte nel corso dell’evento, anche una formula fan particolare, che ha soddisfatto le aspettative dei visitatori in termini di tempi di attesa, qualità, accoglienza, gestione dell’area, 100mila metti quadrati di verde.
Grande successo per i forni delle Regioni italiane, rappresentate dai vertici delle Associazioni di categoria e dai più esperti pizzaioli, grazie alla applicazione mobile PizzaExpo disponibile per android i consensi del pubblico vedono presentare la classifica provvisoria disponibile dal sito web www.pizzaexpo.it che vede in testa le regioni Lazio, Liguria, Sicilia, Veneto, che si contendono per ora i vertici della classifica,  team delle regioni concorrenti per lo scudetto di Eccellenza, capitati dai campioni mondiali, europei e nazionali, che si stanno sfidando, presentando al pubblico le tradizionali pizze regionali italiane. Sarà davvero dura aggiudicare i titoli.
Impasti classici e particolari, varie ed originali preparazioni tradizionali: profumate con spezie fresche in Liguria, in gustosi abbinamenti terra e mare con crostacei in Veneto, con salumi artigianali di cinghiale e altre pregiate carni suine in Abruzzo, Umbria, Calabria, e squisitezze casearie particolari in Emilia Romagna; ricette secolari, povere, come quella siciliana e da re come la tartufata toscana, o antichissima come la cinquecentesca pampanella molisana e, chiaramente, lei, la regina di tutte le pizze, la  super richiesta margherita, ordinata in tutti gli stand, egualmente regni dell’eccellenza, ma super partenopea in quello della Campania.
Dai 30 forni attivi prelibatezze uniche, abilmente preparate con ingredienti genuini tradizionali, e cotte “a mestiere”. Spazio gastronomico apposito per celiaci, approvato dall’AIC, 120 stand tra operativi ed espositivi, il tutto supportato anche dall’attiva collaborazione dei ragazzi di Pianeta 21, Associazione Down.
Ricchi premi in palio per i visitatori (crociere, viaggi, tablet, cellulari e tanto altro).
Soddisfatti gli operatori del settore presenti, che continuano a registrare notevoli consensi per i prodotti presentati alla platea di consumatori che ogni sera sta affollando il polmone verde del Mercatello.
Decisamente positivo, quindi, il primo bilancio della manifestazione a metà del suo percorso: il Pizza Expo si presenta come una importante occasione di confronto, unica nel suo genere per la presenza delle varie realtà territoriali italiane, di promozione gastronomica delle peculiarità regionali di settore, attraverso una vetrina di eccellenze di pizze e non solo, senza precedenti, proposte a costo simbolico.
Tra queste, le mozzarelle tipiche campane, delizie casearie fresche a base di latte di bufala, preparate secondo la più antica traduzione, in una appassionante sfida tra Caserta e Salerno all’ultimo boccone del cosiddetto “oro bianco”.
Pizze gratis per i bambini.  Menù a prezzi popolari e accesso anche all’ampia panoramica di spettacoli e animazioni per i piccoli.
Successo del “violinista pazzo” Felice D’Amico con il suo eterogeneo ed originale repertorio tra il Pop e la Dance con influenze di House – consolidato, tra gli altri, con Bennato, Vallesi, Coccoluto, Sorrenti – e l’imitatore Enzo Guariglia con i suoi personaggi d’autore: tra essi, un Celentano d’eccezione. Hanno trascinato come sempre la platea, regalando ai presenti un’altra serata indimenticabile, in linea con le altre del PizzaExpo. Coinvolgente e partecipativa l’esibizione di Angelo Di Gennaro, personaggio particolarmente amato dai salernitani, di notevole maturità artistica; particolarmente apprezzato il suo omaggio a Massimo Troisi.  Sul palco del Mercatello, Barbara Foria ha mostrato in modo articolato le sue qualità più incisive.
Parco gremito per lo spettacolo dei Ditelo Voi che hanno coinvolto tutto il pubblico presente, riuscendo a catturare l’attenzione di ogni fascia d’età con una raffica di battute esilaranti, estratte dal repertorio e di nuova inventiva, in un crescendo di risate e buon umore. Decisamente sentito il momento dedicato alle riflessioni sul caso di Ciro Esposito, con l’ovazione alla memoria del giovane: “nessuno dimentichi mai più che lo Sport deve essere sempre aggregazione”. E pubblico impazzito per Finizio con una platea inneggiante al big napoletano ed un esercito fuori dei cancelli del PIZZAEXPO, dove gli ingressi sono stati limitati per l’occasione, per ovvie ragioni di sicurezza.
In programma fino al 6 luglio, eventi con i protagonisti di Colorado e Made in Sud, il mega spettacoli di danza, esibizioni canore, band provenienti da tutt’Italia, scenografiche magie piromusicali.
 
Patrocini – Ministeri: Beni e Attività Culturali, Turismo, Sviluppo Economico; Infrastrutture e Trasporti; AIEG, Associazione Italiana Eccellenze Gastronomiche;  AIE, Associazione Italiana Eccellenze; Comune, Provincia e Camera di Commercio e EPT  di Salerno; AIC, Associazione Italiana Celiachia; Confederazione Italiana Esercenti Commercianti;   Pianeta 21 Associazione di Volontariato Down; oltre alle varie Regioni italiane, partendo dalla Regione Campania. Il PIZZAEXPO gode inoltre del fondamentale e concreto supporto della Rivendesi Media.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. prezzo simbolico! si fa per dire, due genitori con due figli 40 euro . ma fatemi il piacere, ed io dovrei pagare per una pizza da mangiare tra la polvere? però udite udite.l’ingresso comprende anche un giro tra gli stand. vi prego di non censurare come sempre visto che non offendo nessuno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.