Scafati: Puc – Ex Copmes – Polo Scolastico, il Comune fa il punto della situazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Ruspe_scafatiSi è tenuta la conferenza stampa indetta dal sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti per fare chiarezza sul PUC, approvato ieri in Consiglio Comunale, Ex Copmes e Polo Scolastico. Il Primo Cittadino sul PUC: “Ieri in Consiglio Comunale è stata scritta la storia. Dopo sei anni di lavori, di dibattiti e confronti, realizzati in grande democrazia in cui ci siamo confrontati con le professioni, i cittadini, le associazioni e la politica tutta è stato approvato senza alcun voto contrario il Piano Urbanistico Comunale. Credo che sia uno dei pochi in Italia con un risultato simile. E’ un PUC pensato nell’interesse delle famiglie, della piccola e media impresa, degli artigiani e dei commercianti e che tiene conto della necessità di dotare la città di nuove infrastrutture e servizi soprattutto nelle periferie anche nell’ottica di rimettere in moto l’economia. Tra 90 giorni sarà operativo dopo l’approvazione da parte della Provincia e gli effetti positivi potremo verificarli già nel 2015”. 

Il Primo Cittadino sull’Ex Copmes: “I lavori nell’area proseguono spediti. Ad oggi, ammontano già a 2,5 milioni di euro, un risultato straordinario che porterà alla conclusione dell’opera entro luglio 2015. In questi giorni ho letto sui giornali solo falsità con l’unico intento di creare una situazione di fibrillazione negli imprenditori e ostacolare la reindustrializzazione dell’area”.

Il Primo Cittadino sul Polo Scolastico: “Questa mattina sono partiti i lavori della grande opera. Un altro importante traguardo è stato raggiunto. Il Polo Scolastico fa parte di quei grandi obiettivi di riqualificazione urbana che questa Amministrazione si era imposta circa un anno fa, all’inizio del nuovo mandato ed è frutto delle intuizioni di una grande squadra che è riuscita a lavorare in perfetta sinergia sui fondi comunitari. Mercoledì 9 luglio 2014 alle ore 11 nell’area Ex del Gaizo l’inaugurazione ufficiale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.