Salerno, Roscia (FI): “De Luca non conosce il lavoro. Non una parola sul Commercio agonizzante”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa

rosciaIl Sindaco Dr Vincenzo De Luca non smette di stupire. Oggi in Consiglio Comunale ennesimo teatrino. Si é attribuito  i meriti (?) dell’aver conservato a Salerno, grazie alla sua opera politica fatta di urbanizzazioni e turismo, uno standard economico adeguato nonostante gli stipendi pubblici stiano terminando e le industrie siano scomparse .

A prescindere dal fatto che, se le industrie sono scomparse, qualche responsabilitá ce l’ha anche lui che governa da 20 anni Salerno, non abbiamo sentito una sola parola sul Commercio, completamente distrutto in questa Cittá. Purtroppo, il futuro di Salerno , De Luca reggente, é quello fatto di pizzette e patatine fritte. Ma uno che nella vita é stato sindacalista e politico, può conoscere il lavoro vero ? Una saracinesca l’ha alzata mai ? Lo dice  Antonio Roscia Coordinatore Cittadino Forza Italia Salern

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. E tu l’hai mai alzata una saracinesca?
    Invece, dal faccione , si capisce che quando parli di pizzette e patatine te ne intendi

  2. MAMMA MIA …… TRA ROSCIA , CELANO E I 5 STELLE SOLO PAROLE AL VENTO …….

    MAI QUALCHE PROPOSTA CONCRETA

    SENTIAMO : QUALE SAREBBE PER LEI DOTT. ROSCIA LA RICETTA PER FAR RIPARTIRE L’ECONOMIA ?

    ATTENDO RISPOSTA

  3. La risposta non deve darla il Dott Roscia,ma un commerciante che vive drammaticamente il momento della crisi economica,Paghiamo la tassa sull’insegna che esponiamo sulle vetrine del negozio oltre a quella canonica esposta al disopra dell’ingresso.Paghiamo al massimo e in base ai mq la tassa sulla nettezza urbana anche se non produciamo,paghiamo al massimo consentito dalla legge 10,30% l’Imu ,paghiamo al massimo l’Irpef comunale.In poche parole e mi fermo qui le tasse comunali oltre a quelle dello stato sono diventate vessatorie,in poche parole per il comune di Salerno le tasse fisse restano identiche, anche se il guadagno non c’è piu’.Se chiudiamo pagheremo niente e il comune incassera’ niente.Salerno è stracolma di fittasi ma il commercio è fermo mentre il comune si gira dall’altra parte.

  4. Con PROVINCIA e REGIONE in mano alla PDL come mai non chiedi risorse e interventi a favore del commercio Salernitano ?

    Tu che siedi all’ OPPOSIZIONE cosa proponi di concreto oltre alle osservazioni di chi ora ci mette la FACCIA ?

    Per ora solo le CHIACCHIERE, noi vogliamo i FATTI.

  5. I lecchini di De Luca che non pagano mai niente,si sentono offesi quando si ricorda che il sindaco della nostra citta’ ha fatto prima il funzionario di partito, poi l’assessore,il vicesindaco,il sindaco (10 anni) poi per due volte il parlamentare ora per altri 10 anni di nuovo il sindaco e si prepara, non sapendo cosa altro fare, al governo della regione Campania.Lasciera’ il comune di Salerno ? no,saremo eredidati dal rampollo di famiglia tanto per continuare.Le proposte e le soluzioni (tutte) le deve indicare e proporre chi governa la citta’ da 30 anni.Essere pensionato come deputato, prendere lo stipendio di sindaco non basta ora si passa alla regione per accumulare un nuovo stipendio e poi un’altra indenizzo pensionistico.I commercianti a Salerno sono vessati con tasse infinite mai una volta che diminuiscono

  6. X COMMERCIANTE

    CONDIVIDO L’OSSERVAZIONE SULLA CRISI DEL COMMERCIO E SONO SOLIDALE CON LEI . LE TASSE DA PAGARE SONO MOLTISSIME E A VOLTE NON BASTANO I GUADAGNI PER POTERLO FARE .
    MA PENSO CHE IL PROBLEMA NON SIA SOLO DI SALERNO , MA GENERALE .

    LA MIA OSSERVAZIONE A QUESTA CLASSE POLITICA DI OPPOSIZIONE E’ PER IL MODO IN CUI FANNO OPPOSIZIONE .
    SOLO PAROLE E CRITICHE STRUMENTALI SENZA NESSUN COSTRUTTO , MA SOLO PER IL GUSTO DI DIRE CHE IL SINDACO FA MALE . ANCHE IL SIG. ROSCIA PUO’ DARE DELLE RISPOSTE , PORTANDO IN CONSIGLIO COMUNALE DELLE PROPOSTE INVECE DI SPRECARE SOLO ARIA PER DIRE COSE INUTILI .

    PENSO CHE L’AMMINISTRAZIONE PORTANDO GENTE CON IL TURISMO AUMENTI LE POSSIBILITA’ DI VENDERE PER I COMMERCIANTI . SE POI LA GENTE NON HA I SOLDI PER COMPRARE QUESTO E’ UN PROBLEMA CHE NON PUO’ RISOLVERE IL SINDACO DI SALERNO

    CONDIVIDE ?

  7. E’ allucinante che uno che fà il coordinatore di una Forza d’opposizione, non sa che i genitori del Sindaco De Luca erano commercianti? In Via S. Calenda per anni ed anni hanno avuto l’attività.
    Al Suo posto lascerei perdere la politica anche perchè ultimamente sta dicendo solo sciocchezze. Così facendo fa perdere solo voti al partito.

  8. X il commerciante.
    Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca. E’ vero c’è crisi, ma al commerciante devo ricordare che quando c’era la spazzatura nelle strade principali di Napoli ed in molti altri comuni campani, Salerno non aveva il problema.
    Si ricorda? O l’Attività la tenevate in altre città?
    15 Anni fà tenevamo il cementificio al centro della città dove la gente moriva e nessuno diceva nulla. Grazie a questo Sindaco è stata costruita una Attività Ricettiva e poi ancora altre. Sempre al commerciante ma Lui si ricorda quant’è che attraccavano al porto navi da crociera?
    Luci d’Artista, Salerno Porte Aperte, Notti Bianche, Concerti (Rocco Hunt – Ligabue) Arena del Mare ecct. ecct. Sono tutte iniziative che
    portono a Salerno centinaia di migliaia di persone che arrivano anche da altre Regioni. Sono tutte iniziative a favore del commercio. Non ostante tutto, c’è sempre un lametio, ma i commercianti di Caserta, Avellino Benevento ecct. che dicono? Quali sono le iniziative che fanno le loro amministrazioni e pure le Tasse arrivano anche a loro o no?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.