Agropoli: si chiude “Colti e Mangiati” il tour culinario, culturale e turistico voluto dalla Coldiretti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
spaghettiNello splendido scenario offerto dal mare di Agropoli si è conclusa l’edizione 2014 di Colti e Mangiati, il progetto della Coldiretti, sviluppato e coordinato dalla ILO -International Leisure Organization. Ad ospitare la tappa finale di questo originale tour culinario, culturale e turistico, caratterizzato dalla maestria dei ristoratori e dalle eccellenze dei prodotti enogastronomici della provincia di Salerno, è stata una struttura ricettiva incantevole nella sua semplicità francescana qual è il San Francesco Resort di Agropoli. Protagonista della serata è stato il Cilento, con la genuinità dei frutti della sua terra, la tradizione della sua cucina sana e naturale, la freschezza e la sincerità dei piatti della sua cucina, l’ospitalità sobria e riservata della sua gente.

Gli ospiti sono stati accolti con uno strepitoso e stimolante aperitivo a km. 0 di Barchette brisèe con crema di ricola e alici, un Crostone con spuma di zucchine e gamberi, Caciocavallo piccante di bufala con marmellata di radicchio, preparato da Francesco Passero del ristorante Serenella di Agropoli. A seguire una originale Pancetta di tonno su fico bianco del Cilento proposto da Vincenzo Carola del ristorante Vecchio Saracino di Agropoli.  Ad occupare la scena, poi, in modo trionfale, sono stati gli Spaghetti dell’orto con mousse di ricotta al basilico cucinati con maestria da Luca e Pasquale Tarallo del ristorante Paisà di Agnone.

Con i Ravioli di ricotta di capra e le pappardelle con zucca e finocchio selvatico proposti dal San Francesco Resort di Aldo Della Pepa si è giunti al top della cucina raffinata nella sincerità dei suoi sapori più antichi e veri. Le prelibatezze sono proseguite con l’Insalata di Polpo con pesto di nocciole di Giffoni arricchito con una superba salsa di cipollotti nocerini cucinato da Franco Rubino del ristorante il Vecchio Bottaio di Agropoli. E’ stato poi la volta di uno straordinario O’ per e o’ musse di polpo arricchito dalla sopressata di Gioi proposto da Gino Cammarano del ristorante Lo Sciabecco di Ascea Marina. Infine, una eccellente Parmigiana di alici con provola di bufala campana cucinata da Marcello e Sabato Laureana de Il Ceppo di Agropoli. Leccornia finale è stata la delicatissima Mousse con spicchi di fragola e di limone con una fogliolina di menta proposta dal ristorante Paisà di Agnone.

In conclusione, una serata da incorniciare, resa possibile anche dall’eccellenza dei prodotti forniti dalle aziende agricole partecipanti: la Raffaele D’Angiolillo di Ascea, con i fichi, le marmellate e la melassa di fichi; quelle vinicole Marino di Agropoli e San Salvatore di Giungano; la Borlotti di Capaccio Paestum con la mozzarella di bufala e i formaggi; la Passaro di Giungano con i formaggi artigianali caprini e ovini; la Santojacopo di Monte San Giacomo con i salumi artigianali; la Cooperativa Pescatori di Agropoli con il pescato fresco, la Petolicchio di Giffoni Valle Piana e la Piero Matarazzo di Perdifumo con l’olio extravergine di oliva; l’Agrado di Olevano sul Tusciano con la birra artigianale; la Nicola Palma di Capaccio Paestum con le erbe aromatiche, la Nobile di Pina Carmando di Giffoni Sei Casali con le nocciole di Giffoni; infine, l’Azienda Agricola di Capaccio Paestum con gli ortaggi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.