I fatti del giorno: sabato 5 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI, BUBA NON S’IMMISCHI, CON MERKEL RAPPORTO OTTIMO
PORTAVOCE CANCELLIERA, REMIAMO NELLA STESSA DIREZIONE
“Con la Merkel c’è un ottimo rapporto” e “non c’e’ polemica con
il governo tedesco su flessibilità e stabilità”. Ma “non è
compito della Bundesbank partecipare alla politica italiana”.
Matteo Renzi ieri ha teso la mano alla cancelliera, dopo il duro
scontro col presidente della Banca centrale tedesca, ma ha
ribadito che l’Europa “è dei cittadini e non dei banchieri”.
Anche il portavoce della Merkel ha gettato acqua sul fuoco:
Berlino e Roma “remano nella stessa direzione”.
—.
E’ MORTO A TORINO A 63 ANNI LO SCRITTORE GIORGIO FALETTI
COMICO IN TV, AUTORE E CANTANTE, AUTORE DI THRILLER
E’ morto ieri Giorgio Faletti. Malato da tempo, era ricoverato
all’Ospedale Molinette di Torino, aveva 63 anni. Personaggio
poliedrico, dopo il debutto con il cabaret aveva avuto successo
in tanti ambiti, dal teatro alla tv, alla musica, come autore e
come interprete, tanto da partecipare per tre volte al Festival
di Sanremo. Nel 2002 l’exploit da scrittore con il best seller
‘Io Uccido’, che ha venduto 4 milioni di copie.
—.
MONDIALI: SARA’ BRASILE-GERMANIA, FUORI FRANCIA E COLOMBIA
OGGI ARGENTINA-BELGIO E OLANDA-COSTA RICA
La Germania ha eliminato la Francia ieri nella prima partita dei
quarti di finale dei mondiali di calcio. 1-0 il risultato, con
gol di Hummels. Ieri sera il Brasile ha battuto 2-1 la Colombia:
gol di Thiago Silva, Luiz e Rodriguez su rigore. Oggi tocca ad
Argentina-Belgio e Olanda-Costa Rica. Intanto l’ex ct azzurro
Prandelli è il nuovo allenatore del Galatasaray.
—.
CALA POTERE ACQUISTO FAMIGLIE, CHE PERO’ TORNANO A SPENDERE
ITALIANI RISPARMIANO MENO, TASSO INVESTIMENTO AI MINIMI
Il potere d’acquisto delle famiglie torna a scendere: dopo i
primi segnali positivi a fine anno, il reddito reale delle
famiglie a inizio 2014 registra una nuova battuta d’arresto. Tra
gennaio e marzo l’Istat calcola una perdita dello 0,1% rispetto
al trimestre precedente e dello 0,2% su base annua. I consumi
però crescono, anche se solo dello 0,2%, ma la soglia dello zero
non veniva superata da ben due anni. Per consumare vengono
intaccati i risparmi, mentre il tasso di investimento delle
aziende scende ai minimi storici.
—.
PENTAGONO LASCIA A TERRA FLOTTA F35, PROBLEMI SICUREZZA
DECISIONE DOPO INCENDIO A UN VELIVOLO IN BASE FLORIDA
Il Pentagono ha deciso di lasciare a terra gli F35 per verifiche
alla sicurezza, dopo un incendio su un velivolo in pista in una
base in Florida. Lo riporta la Cnn. “Le cause dell’episodio
restano sotto osservazione. Sono state ordinate altre ispezioni
ai motori ed il rientro in servizio è legato alle verifiche”, ha
detto il portavoce del Pentagono.
—.
ARRESTATO MARCO MILANESE PER CORRUZIONE NELL’INCHIESTA MOSE
ACCUSA, TANGENTE DA 500.000 EURO IN CAMBIO FONDI PUBBLICI
L’ex deputato del Pdl Marco Milanese, già consulente dell’ex
ministro Tremonti e coinvolto in altre vicende giudiziarie, è
stato arrestato ieri per corruzione dalla Guardia di Finanza
nell’inchiesta Mose. Secondo l’accusa l’ex ufficiale della
Guardia di finanza avrebbe ricevuto una tangente di 500.000 dal
Consorzio Venezia Nuova in cambio di fondi pubblici al Mose.
—.
BOTTA E RISPOSTA FLORIS-RAI, VIA PER SCELTA EDITORIALE
AZIENDA RIBATTE, NESSUN PROBLEMA DI QUESTO TIPO
E’ polemica fra la Rai e Giovanni Floris, che ieri ha
ufficializzato il suo addio alla tv pubblica. “Me ne vado per
una scelta editoriale, la Rai non sposava le mie idee”, ha
dichiarato Floris. “Nessun problema editoriale. L’azienda e’
pronta a rinnovare il contratto alle condizioni economiche che
conosce”, la replica dell’azienda. Floris dovrebbe andare a La7,
con un contratto da 4 milioni in tre anni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.