Mercato: pronti ad esaudire i sogni di Mario Somma, nuovo assalto a Gabionetta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
GabionettaClaudio Lotito è pronto ad esaudire i desideri di Mario Somma. Almeno così pare. Dopo il riscatto di Tuia e gli ingaggi di Giacomini (svincolato) e Castiglia (appena liberatosi dal Vicenza e legatosi ai granata per i prossimi due anni), il patron è pronto a “concedere” ai granata Mendicino per un’altra stagione, accontentando così il tecnico di Latina, che stravede per il ragazzo della Lazio, tentato dalle sirene provenienti dalla B. Farà altrettanto per Pollace, richiesto espressamente dall’allenatore in conferenza stampa? Il procuratore del ragazzo, Zavaglia, non è convinto, davanti a sè il giovane terzino avrebbe Scalise (richiesto al pari di Gori dal Matera di Auteri) e rischierebbe di giocare poco. L’ultima parola, come sempre, spetta al patron. A breve, poi, dovrebbe essere formalizzato pure il rinnovo di Pestrin, che con Castiglia formerebbe una coppia tutta grinta, corsa e muscoli. Intanto, la prossima settimana è in programma una tre giorni milanese che potrebbe essere alquanto affollata e che potrebbe regalare alla Salernitana qualche altro rinforzo.

Fabiani proverà a stringere il cerchio col Parma: Scognamiglio (guadagna parecchio), Altobello (ha richieste dalla B ma preferirebbe Salerno), Giuliatto, Giandonato, Tripoli (ci sono anche Ascoli  e Varese), Colomba sono tutti papabili, ma Somma spera che le due società riescano a trovare un modo per trasferire in granata Gabionetta. L’ex del Crotone è sempre restio a scendere in Lega Pro, il tecnico granata ritiene che rappresenterebbe un colpo devastante, in grado di spostare gli equilibri. In ogni caso, se pure non si riuscisse ad arrivare a Gabionetta, Somma vorrebbe un giocatore di analoga caratura per il suo tridente di mezze punte a sostegno del centravanti (il Parma ha sempre Ghezzal, a Somma piace anche Pasquato, mentre lo scorso anno i granata inseguirono a lungo, ma invano, Troiano). Arriviamo così alla questione Marotta: all’inizio della prossima settimana il Bari scioglierà le riserve su allenatore e diesse, da martedì comincerà il mercato dei pugliesi. In caso di rinnovo coi galletti, Marotta si trasferirebbe in prestito a Salerno (con ingaggio pagato per metà dalle due società). Se, invece, rescindesse il contratto col Bari, Marotta dopo aver incassato la buonuscita sarebbe libero di accettare la miglior offerta (chiede un biennale) e l’Ascoli potrebbe tentare una manovra di disturbo. Le alternative, in ogni caso, non mancano (da Greco a Rantier passando per Bjelanovic ed altri ancora).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Gustavo chiede troppo…e questo è il premio per un giocatore che si è sempre sacrificato e non si è mai lamentato da quando la Salernitana era in serie D

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.