Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 6 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

Vogliono un milione dal Comune. Ingiunzione di pagamento per il credito vantato dall’impresa impegnata in piazza della Libertà. Ultimatum all’amministrazione ma l’ente si oppone: “Quei lavori sono contestati”.

La foto notizia: Due incendi in 24 ore: sabotaggio al nuovo pronto soccorso.

Di spalla: Reportage. A Santa Teresa tuffi al cantiere. Spiaggia sporca.

Ed ancora: Economia. Best of Salerno. L’artigianato sbarca a Tokio.

Sempre di spalla. San Severino. Traffico illegale di armi: barista finisce al fresco.

A centro pagina: Cava, scontro sui cassonetti. No al ripristino delle vecchie attrezzature. Pochi mezzi per la raccolta.

Sempre a centro pagina:  Glocal. Imprese “coesive” e valore dei territori.

E poi: L’opinione. Regioni e Province senza campanilismi.

Taglio basso: Higuain fa volare l’Argentina. Un gol del “Pipita” stende il Belgio e regala il pass semifinali.

Sempre in basso: Fabiani ha in canna il colpo Pasquato.

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Caldoro-De Luca, tregua in corsia. Incontro e stretta di mano al Ruggi. Il progetto: residenze per gli studenti nella struttura di Torre Angellara. Fair play all’inaugurazione del nuovo Pronto soccorso: «Deficit azzerato, risultato storico».

Ed ancora: Il governatore. «Con il turn over mille assunzioni entro il 2015».

Di spalla: L’intervento. Il pm Russo e la lezione di Tortora (di Aniello Salzano).

A centro pagina: Preso il «mostro», ideò la fuga dal bunker. In manette il capoclan Esposito. Progettò la clamorosa evasione del boss Cesarano. Nel 1998 il blitz a Fuorni durante il processo. Il suo covo era a Pompei.

La foto notizia: Camerota. Spiaggia per tutti senza barriere ecco gli scivoli per i non vedenti.

Sempre a centro pagina: A Nocera. «Straordinari con il trucco» scatta l’inchiesta.

Di lato: La scuola. Valzer presidi resta in bilico la «Monterisi».

E poi: La domenica. I poeti «madonnari» sulla vetta del Cilento (di Rino Mele).

Taglio basso: Pubblico/Indiscreto. Beneficenza, prove tecniche d’approccio (di Diego De Silva).

I box in alto: La kermesse. IL FIORDO DEGLI ANGELI. BRIVIDO TUFFI A FURORE.

Ed ancora: Il festival. FAMILY DAY A GIFFONI LA GIURIA IN PIAZZA.

Sempre in alto: Il concerto. PINO DANIELE ACUSTICO RAVELLO…NERA A METÀ

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.