Società trasporto fasulle per rubare contenuto camion, truffa per mln di euro. La base ad Angri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 Polizia_camionFalse società di trasporto create ad hoc in tutta Italia per rubare la merce che trasportavano i camion. Blitz della Polizia di domenica sfruttando la sosta dei mezzi pesanti coinvolti in una mega truffa che ha interessato varie regioni d’Italia. In azione Gli uomini del commissariato di polizia di Nocera Inferiore agli ordini del vice questore Marziano, gli agenti della squadra Mobile di Salerno diretta dal Vice Questore De Salvo e la sezione anticrimine di Napoli come riferisce il sito web Telenuova.tv e che ha portato all’esecuzione di 24 misure cautelari. La banda aveva creato società fittizie apparentemente ineccepibili. Si aggiudicavano gli appalti, soprattutto per aziende del Nord Italia ed in alcuni casi per società estere) caricavano i camion ed il contenuto svaniva nel nulla. La merce rubata veniva rivenduta o piazzata su mercati più convenienti. Pare che ad Angri ci fosse la centrale operativa di questa organizzazione criminale che con questo meccanismo era riuscita a truffare centinaia di milioni alle aziende raggirate.
Il piano messo in atto dall’organizzazione, secondo quanto accertato dalla polizia giudiziaria della procura di Nocera Inferiore (Salerno), prevedeva il trasporto di merce, per lo più alimentari, elettrodomestici e pannelli isolanti da parte di aziende anche regolari che si presentavano ai fornitori con le credenziali di altri corrieri esistenti ma ignari. Uno stratagemma che consentiva di far perdere le tracce del carico che finiva poi in una rete di ricettatori che provvedeva a immetterlo sul mercato.
Delle 24 misure cautelari, 3 sono state eseguite  nel bresciano e le altre nell’agro sarnese nocerino e nell’hinterland vesuviano nel napoletano. Undici persone sono finite in carcere, 5 ai domiciliari, 5 hanno obbligo di dimora e altre 3 di firma.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.