Interventi Aree di crisi, 132 domande di incentivi per investimenti innovativi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Fulvio_MartuscielloSono 132 le domande di ammissione all’avviso pubblico per la concessione di agevolazioni in favore di programmi di investimento innovativi. Il bando è parte integrante degli interventi a favore delle Aree di crisi della Campania a valere sul PAC – Piano di Azione e Coesione.

Il programma di aiuti per le aree di crisi della Campania consiste in un sistema integrato di interventi di sostegno ai programmi di sviluppo imprenditoriale da realizzare nei territori dei comuni della Campania individuati dall’intesa tra Regione Campania e Mise – Ministero dello Sviluppo economico.

Soggetto gestore della misura è Invitalia, l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti.

Il programma consta di due interventi: il bando relativo agli incentivi per programmi di investimento innovativi e la realizzazione di progetti strategici attraverso il ricorso a contratti di sviluppo.

Il bando relativo agli incentivi per programmi di investimento innovativi, scaduto il 30 giugno 2014, ha una dotazione finanziaria è pari a 53,40 milioni di euro così ripartita:

–      euro 10.680.000 all’Area di crisi di Airola

–      euro  7.155.600 all’Area di crisi di Acerra

–      euro  7.155.600 all’Area di crisi di Avellino

–      euro 14.204.400 all’Area di crisi di Caserta

–      euro 14.204.400 all’Area di crisi di Castellammare
Ad integrazione degli incentivi per programmi di investimento innovativi, la misura “Aree di crisi della Campania” prevede anche la concessione di agevolazioni per la realizzazione di progetti strategici tramite il ricorso al regime di aiuto dei contratti di sviluppo. Il bando, scaduto lo scorso 16 aprile, ha a sua volta una dotazione di 80,10 milioni di euro.

“Le 132 richieste di partecipazione per la realizzazione di nuovi programmi di investimento innovativi nell’ambito del programma per le Aree di crisi della Campania rappresentano una nuova prova di vitalità del nostro sistema produttivo.”

Così Fulvio Martusciello, consigliere del presidente Caldoro alle Attività produttive e allo Sviluppo economico.

“Abbiamo lanciato una sfida alle imprese e questa sfida è stata ampiamente raccolta: l’alta adesione all’avviso pubblico è un successo incoraggiante per la ripresa della nostra economia. Un successo caratterizzato, oltre che dal dinamismo e dalla propositività delle nostre imprese, anche dalla capacità della Giunta Caldoro di programmare interventi strategici di rilancio e di farlo operando in piena sinergia con il governo nazionale.

“C’è stato un continuo lavoro di collaborazione, dialogo ed intesa tra la Regione Campania e le rappresentanze confindustriali e sindacali, e un intenso impegno profuso da Invitalia e Sviluppo Campania per informare ed orientare il nostro sistema imprenditoriale nel cogliere l’importante opportunità di questo intervento. La Campania ha saputo cogliere in pieno questa opportunità, e il nostro territorio non potrà che giovarsi della realizzazione di interventi complessi, innovativi e di altissima qualità, proprio in quei Comuni maggiormente toccati da criticità produttive ed occupazionali”, conclude Martusciello.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.