Scafati: Sindaco Aliberti, “Il PUC è un percorso di questa Amministrazione, lo sanno anche le pietre!”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Sindaco_Scafati_AlibertiIn merito alle dichiarazioni di alcuni esponenti della Sinistra scafatese sull’approvazione del PUC, il sindacodi Scafati, Pasquale Aliberti replica quanto segue: “Il PUC, lo sanno anche le pietre, è un percorso iniziato da questa Amministrazione e costruito in maniera democratica attraverso incontri e confronti con le professioni, i cittadini, le associazioni e la politica tutta. In passato, se l’idea è partita, probabilmente è stata discussa , in maniera carbonara solo ed esclusivamente nelle stanze del potere, le stesse stanze nelle quali si confrontavano sul vecchio piano di fabbricazione che ha portato allo scempio di questa Città.  Il PUC è stato approvato in Consiglio Comunale senza voti contrari, segno che in questo strumento urbanistico non ci sono interessi personali o speculazioni ma solo regole generali a vantaggio delle famiglie e della piccola e media impresa i cui effetti saranno visibili in termini di rilancio dell’economia già nel 2015. Gli attriti e le frizioni tra alcuni componenti dell’opposizione sono la dimostrazione che certi interessi economici sono stati messi al margine. Il livello li litigiosità  induce anche a chiederci cosa ne sarebbe stato della loro amministrazione se avessero avuto la possibilità di governare.

 Grazie alla buona gestione della cosa pubblica da parte di questa Amministrazione i personalismi non hanno avuto la possibilità, come in passato di essere garantiti dalla politica. L’aggressività riscontrata in alcuni membri dell’opposizionenel contrastare la volontà del Commissario Prefettizio e del Consiglio Comunale, inoltre, riguardo la questione Centro Commerciale è la dimostrazione di un atteggiamento che sposa un’esigenza personale e non collettiva. Il Centro Commerciale, sogno cullato in questi anni da una parte dell’opposizione è uno dei motivi peraltro per il quale una parte del centrodestra si è allontanata in occasione delle ultime elezioni comunali e si è coagulata alle forze di sinistra. Sono stati sconfitti con il PUC i poteri forti di questa Città che in passato hanno determinato lo scempio di Scafati. Ribadisco che con il nuovo Strumento Urbanistico Comunale abbiamo scritto la storia!”.

Brigida Marra, consigliere di maggioranza: “Anche se in consiglio comunale, ho personalmente ringraziato alcuni consiglieri di opposizione, per essersi allineati con la nostra maggioranza votando a favore del PUC, non posso non replicare a quanto da alcuni di essi rivendicato in merito  ovvero ad una loro presunta paternità del nuovo strumento urbanistico. Il PUC è figlio della straordinaria determinazione di questa Amministrazione. Ha avuto la capacità di realizzare uno di quei grandi progetti che la politica che ci ha preceduto per quaranta lunghi anni, ha tenuto chiuso nel famoso libro dei sogni. Capisco il gioco politico di chi, prova a prendersi anche i meriti che non ha, capisco e comprendo che, non riescono a digerire questa vittoria  ma mentire davanti all’evidenza è davvero troppo. Oggi grazie alla buona politica dell’amministrazione Aliberti, finalmente il settore dell’edilizia a Scafati rinasce e la gioia più grande, è sapere di aver contribuito, a ridare futuro a tanti padri di famiglia che, in questi anni di crisi economica come ha detto Papa Francesco, sono stati mortificati nella loro dignità non riuscendo a garantire il pane per la propria famiglia”.

Comunicato Ufficiale Comune di Scafati 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.