A Scafati apre la Ludoteca comunale in collaborazione con Apeiron. Aperte le iscrizioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bambini_ludotecaRiapre a Scafati la Ludoteca comunale grazie ad una sinergia tra il Comune e l’associazione scafatese Apeiron. Il Centro sarà attivo dal 14 luglio al 12 settembre 2014 nei locali di Santa Maria delle Grazie. ‘Il giusto tempo’, questo il nome del progetto, ogni giorno, con due turni, uno mattutino dalle 9,00 alle 13, 00 e l’altro pomeridiano, dalle 14,00 alle 18,00 accoglierà bambini per intrattenerli, offrendo loro, oltre che attività ludiche vere e proprie, anche laboratori di musica,canto, danza e attività manipolative. Il progetto rientra nel programma di interventi per gli accordi territoriali di genere ed è sostenuto con fondi POR Campania FSE 2007-2013.

Le iscrizioni sono ufficialmente aperte. Le famiglie interessate possono iscrivere i propri figli presso gli uffici dell’Istituzione Scafati Solidale, la sede di Apeiron (via Cesare Battisti v.lo Borrelli,1) oppure recandosi dal 14 luglio al Centro di Santa Maria delle Grazie. Il modulo è scaricabile anche dal sito internet dell’Istituzione www.scafatisolidale.it.

Il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: ‘Questa iniziativa sociale ha un significato importante anche alla luce delle difficoltà economiche che vivono oggi i comuni. Un grazie va all’associazione Apeiron che tempo fa presentò un progetto valutato positivamente e finanziato dalla Regione Campania. Risultato che dimostra l’importanza dell’interazione del Comune con le associazioni presenti sul territorio”.

L’Assessore alle Politiche Sociali, Annalisa Pisacane: Le Politiche Sociali sono da sempre uno dei punti fondamentali di questa Amministrazione. Siamo felici di essere riusciti, prima con il campo estivo al Centro di via Bonaduce e ora con la riapertura della Ludoteca Comunale, a rispondere alle esigenze e richieste delle famiglie, che in un momento difficile come questo hanno bisogno del sostegno del Comune”.

 

 

Il Presidente Commissione Affari Sociali, Teresa Formisano: “La ludoteca è solo una delle attività previste dal progetto denominato “il giusto tempo”, che è stato ideato per alleviare le donne e le famiglie, dagli oneri della cura dei figli, in un periodo, come quello estivo, particolarmente problematico, al fine di lasciare del tempo da poter dedicare al lavoro, sicuri di aver affidato i bambini in mani esperte, in maniera del tutto gratuita. Saranno proposte attività ludiche; canto, balli, fra cui Zumba, hip-hop e musica. E’ un progetto sperimentale che ci accompagnerà anche in autunno con altre attività tutte finalizzate alla conciliazione vita/lavoro”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.