Eboli, Coda di Volpe: sopralluogo al sito stoccaggio. Sindaco: “Si tenga fede a impegni assunti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecoballe_Coda_di_Volpe_EboliSi è svolto mercoledì mattina un sopralluogo  presso il sito di stoccaggio provvisorio di Coda di Volpe, per verificare lo stato di avanzamento delle procedure necessarie alla rimozione delle balle di rifiuti ancora giacenti. Tale operazione doveva avere inizio già nel mese di luglio, per poi essere completata nel corso dei primi mesi del prossimo anno. Propedeutica a tale attività di rimozione è la caratterizzazione dei materiali presenti nel sito di stoccaggio, da effettuarsi a carico della società Ecoambiente e a cura dei tecnici dell’Arpac.

A riguardo interviene l’assessore all’Ambiente Ilario Massarelli:Nel corso delle riunioni susseguitesi negli ultimi due mesi del tavolo di monitoraggio era stata assunta la disponibilità del Dipartimento di Protezione Civile della Regione Campania a farsi carico della  rimozione delle residue balle da rifiuto ancora giacenti in loco. Nonostante siano trascorsi mesi, a tutt’oggi, inspiegabilmente, tale attività non è stata ancora avviata, mettendo seriamente a repentaglio la possibilità di avviare la rimozione delle balle da rifiuti nei tempi concordati”. 

“Occorre procedere con urgenza – spiega il Sindaco di Eboli Martino Melchiondaalle attività necessarie allo svuotamento del sito. L’Arpac ancora non ha dato inizio alle opportune attività di caratterizzazione dei rifiuti, propedeutiche allo smaltimento, rischiando di vanificare, in tal modo, gli obiettivi che gli enti preposti si erano ufficialmente dati. E’ evidente che  questi ritardi rischiano di impedire la rimozione dei rifiuti nei tempi concordati. Chiedo alla Provincia e alla Regione di  intervenire con forza, affinché si  svolgano le indagini necessarie e si avvii finalmente la bonifica dell’area”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.