No a chiusura TAR Salerno: audizione Sindaco De Luca alla Camera dei Deputati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
De_Luca_conferenza“No alla soppressione della sezione di Salerno Tribunale Amministrativo Regionale. L’ho ribadito partecipando – insieme tra gli altri ai colleghi sindaci di Lecce e Catania – ai lavori della Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati.

Ho dimostrato – dati alla mano – che in considerazione della mole di lavoro svolta con circa 13mila ricorsi pendenti e del fatto che gli uffici del TAR Salerno siano in locali di proprietà demaniale e dunque senza fitti passivi la soppressione non raggiungerebbe il condivisibile obiettivo di ridurre le spese e razionalizzare l’attività.

Al contrario si rischia di paralizzare l’intera attività regionale dello stesso TAR. Insieme agli altri sindaci abbiamo sostenuto con forza l’esigenza di una revisione del provvedimento che tenga conto anche delle peculiari caratteristiche di estensione territoriale, numero di comuni e densità demografica sempre nell’ottica di garantire le migliori condizioni operative agli addetti ai lavori ed un efficace servizio ai cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni” . Lo ha scritto su facebook il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca a margine dell’audizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Mentre il Sindaco fa una cosa utile per il territorio dove sono e cosa fanno i vari Cirielli Iannone Celano Roscia e sfessati vari?

  2. guarda che questi passi, peraltro molto utili per l\’intera collettività, sono stati già compiuti i da sindaci della nostra provincia. Poichè la tua ignoranza è abissale…….bastava solo tenersi aggiornato e TU NON LO SEI. Per quanto attiene il tuo lessico da uomo zotico e arrogante. esso denota il tuo limite cui non val la pena manco di replicare. Ne prendiamo solo atto punto e basta. Mi auguro di non leggere per il futuro castronerie simili postate solo allo scopo di offendere e nulla più addio.

  3. guarda che questi passi, peraltro molto utili per l\\\’intera collettività, sono stati già compiuti i da sindaci della nostra provincia. Poichè la tua ignoranza è abissale…….bastava solo tenersi aggiornato e TU NON LO SEI. Per quanto attiene il tuo lessico da uomo zotico e arrogante. esso denota il tuo limite cui non val la pena manco di replicare. Ne prendiamo solo atto punto e basta. Mi auguro di non leggere per il futuro castronerie simili postate solo allo scopo di offendere e nulla più addio.

  4. Se sei veramente quello che dici di essere, soprattutto alla luce di quello che scrivi, girati su te\’ stesso e fai finalmente, una buona volta, fuoco!!!

  5. Per quello (anonimo) che mi ha risposto:
    azz… non volevi replicare ed hai scritto 2 volte lo stesso post… si intuisce che sei un amante degli uccelli e cerchi in ogni modo di emularli. Nel primo caso imiti alla perfezione un pinguino mentre nel secondo, vista la ripetivitá, un pappavallo… sei perfetto, COMPLIMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.