Enel chiude le sedi di Sala Consilina e Sapri. Altri disagi per cittadini ed imprese. La denuncia della Cisl

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
ENEL“La Provincia di Salerno, ed in modo particolare la parte a Sud del Comune capoluogo, sta per ricevere l’ennesimo colpo alla qualità dei servizi che vengono erogati a cittadini ed imprese: l’Enel, infatti,  sta procedendo ad una ristrutturazione della propria Rete tecnica. Per il Comune di  Sala Consilina, dopo aver perso il Tribunale,   si annuncia una ulteriore penalizzazione,  a causa dell’accorpamento a Salerno della Sede Zonale”. E’ quanto dichiara Matteo Buono, Segretario Generale della Cisl di Salerno.

“La imminente decisione di Enel Spa”, prosegue il Segretario della Cisl, “andrebbe a creare una unica Zona Provinciale per tutto il Salernitano che, con oltre 22.000 chilometri di linee da controllare, manutenere e riparare, è pari al 36% della superficie servita dai servizi Enel per tutta la Regione Campania. A questo si aggiunga che il Piano di Riorganizzazione dell’Enel prevede anche la soppressione della sede operativa di Sapri che, insieme a Sala Consilina, oggi rappresenta un punto di riferimento fondamentale per la gestione della rete elettrica del  Vallo di Diano, del Golfo di Policastro, della Valle del Tanagro  e del Cilento.”

“La Cisl di Salerno”, conclude Matteo Buono, “insieme alla Segreteria Regionale della Organizzazione Sindacale, nei prossimi giorni chiederà un incontro urgente con i vertici Campani di Enel per illustrare le criticità che, inevitabilmente, sorgeranno per cittadini ed imprese di un territorio che, negli ultimi mesi, ha dovuto fare i conti con un progressivo taglio di servizi pubblici. “

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Treni, strade, sicurezza, energia, telecomunicazioni ……………………. tra poco non funzionerà più nulla a furia di fare tagli …………………..

  2. Sempre colpa dei politici? Chi ruba il poco …. solo a parole il popolo vuole tagliare basta non toccare niente!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.