Mercato: lunedì tocca ad Altobello, Fabiani prova ad accelerare i tempi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
AltobelloNulla s’è mosso ieri e, molto probabilmente, nulla succederà neppure tra oggi e domani. Almeno all’apparenza. Rientrato a Roma, infatti, Fabiani sta tessendo la sua tela, nella quale all’inizio della prossima settimana spera di riuscire ad attirare i primi rinforzi per mister Somma. Si partirà con Errico Altobello, per il quale è stato raggiunto l’accordo sia col Parma che col procuratore Matteo Coscia. Si procederà probabilmente con Giuliatto (proposto ai granata dai ducali, al pari dello svincolato Sabbatino). La difesa sarà puntellata con un paio di giovani della Lazio (Pollace ed uno tra Vilkaitis ed Ilari). Ma Somma aspetta anche un altro elemento di comprovata affidabilità: Amenta, Fabbro, De Bode e Ranellucci sono tra i papabili (più complicato arrivare a Lanzaro o Perna). Per il centrocampo i due big inseguiti dalla Salernitana sono Morrone e Moro, entrambi però si sono presi qualche giorno perchè valutano offerte dalla Serie B.

Più abordabili Loviso e Giandonato (entrambi del Parma), Corvesi del Prato, Staiti e Troiano dell’Entella. Quest’ultimo è stato proposto a Fabiani al pari di Genevier dall’agente di Giuseppe Greco, che potrebbe diventare l’obiettivo numero uno per l’attacco, qualora continuassero a tentennare i vari Sforzini, Rocchi, Bocalon e via discorrendo. Non è da escludere un assalto al pisano Arma, che l’anno scorso ha dimostrato che in Lega Pro può fare la differenza. Ma è sempre Gabionetta il colpo che Fabiani vuole provare a mettere a segno per zittire tutti. Il Parma ha dato la sua disponibilità al passaggio in granata, decisiva sarà la volontà del calciatore (che ha mercato in B e piace pure a Lecce e Benevento). Coi sanniti potrebbe andare in scena un altro duello anche per Mazzeo: il mancino salernitano potrebbe rientrare in uno scambio col Perugia (offerto agli umbri Volpe, che piace anche al Livorno, dove il secondo di Gautieri sarà il salernitano Emilio Longo). Ma il club di Vigorito è pronto a mettere sul piatto un pluriennale a cifre importanti. Intanto, a fari spenti la Salernitana continua a sondare il terreno per Pesce, Rantier e Bombagi. Intanto, la società sta valutando la possibilità di sottoporre subito il primo contratto ad alcuni giovani, in particolare a Martiniello e Nappo, che potrebbero effettuare il ritiro con la prima squadra (assieme a Cappiello e Sabbato). Per loro (come per Rodio, Gabbiano e lo stesso Sabbato) resta in piedi l’ipotesi del prestito all’Aversa Normanna.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.