Salerno: multe a prostitute e clienti. Individuati i responsabili di una micro discarica nel Centro Storico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
prostituta_vigili_urbani_salerno Agenti della Polizia Municipale del “Nucleo Operativo” hanno svolto, in zona stadio Arechi e industriale un apposito servizio di prevenzione e repressione del fenomeno del meretricio elevando sei verbali ad altrettante prostitute.

Inoltre, una di esse è state anche deferita all’autorità giudiziaria perché inottemperante all’ordine del questore di Salerno di divieto di ritorno nel nostro Comune.

Quattro, invece, sono stati i verbali elevati a carico di altrettanti clienti, tutti provenienti da Comuni limitrofi;

I vigili urbani hanno anche espletato apposito sopralluogo nel centro storico della città dove hanno, ancora una volta, individuato una micro discarica. A seguito dell’ispezione di alcuni sacchetti contenenti rifiuti sono stati individuate tre persone responsabili di abbandoni le quali saranno verbalizzati con sanzione amministrativa di €.500,00. La zona è stata fatta completamente.

 

Comando di Polizia Municipale Salerno

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    In più, il Foglio di Via Obbligatorio può essere emanato solamente nei confronti delle persone sospettate di essere pericolose per la pubblica sicurezza e non per quelle contro la pubblica moralità come le prostitute stradali e non, come deciso dalla Sentenza della Cassazione n. 51062/2013.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.