Salerno: multe a prostitute e clienti. Individuati i responsabili di una micro discarica nel Centro Storico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
prostituta_vigili_urbani_salerno Agenti della Polizia Municipale del “Nucleo Operativo” hanno svolto, in zona stadio Arechi e industriale un apposito servizio di prevenzione e repressione del fenomeno del meretricio elevando sei verbali ad altrettante prostitute.

Inoltre, una di esse è state anche deferita all’autorità giudiziaria perché inottemperante all’ordine del questore di Salerno di divieto di ritorno nel nostro Comune.

Quattro, invece, sono stati i verbali elevati a carico di altrettanti clienti, tutti provenienti da Comuni limitrofi;

I vigili urbani hanno anche espletato apposito sopralluogo nel centro storico della città dove hanno, ancora una volta, individuato una micro discarica. A seguito dell’ispezione di alcuni sacchetti contenenti rifiuti sono stati individuate tre persone responsabili di abbandoni le quali saranno verbalizzati con sanzione amministrativa di €.500,00. La zona è stata fatta completamente.

 

Comando di Polizia Municipale Salerno

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    In più, il Foglio di Via Obbligatorio può essere emanato solamente nei confronti delle persone sospettate di essere pericolose per la pubblica sicurezza e non per quelle contro la pubblica moralità come le prostitute stradali e non, come deciso dalla Sentenza della Cassazione n. 51062/2013.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.