La Fondazione MIdA con l’associazione Discotea CTG punta sull’Impresa simulata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Parte giovedì 17 luglio il nuovo progetto formativo della Fondazione MIdA, che sarà realizzato in collaborazione con l’associazione salernitana Discotea CTG.

La Fondazione MIdA con questo progetto – spiega il presidente della Fondazione MIdA Francescantonio D’Oriliavuole aprire ulteriormente le porte ai giovani e alle progettualità che sfruttano l’innovazione, puntando sulla formazione delle risorse umane e di ragazzi del territorio per proporre ai turisti un’offerta sempre più qualificata. L’obiettivo del progetto è incoraggiare e sostenere la partecipazione attiva dei giovani alla promozione del territorio attraverso gli strumenti del marketing, della comunicazione e dello spettacolo”.

Il progetto di impresa simulata per formazione peer to peer di risorse umane è rivolto a studenti dai 15 anni in su, ma anche a coloro che vogliano ampliare le proprie conoscenze sulle professionalità interne al sistema MIdA: operatori turistici, addetto all’intrattenimento e spettacolo, gestione delle risorse umane, marketing, comunicazione e scrittura creativa, ricerca scientifica, laboratori didattici. I partecipanti scopriranno i tesori nascosti del proprio territorio, prenderanno dimestichezza con le lingue straniere e molto altro. La selezione, che si terrà il 17 luglio a partire dalle ore 10.00 presso gli uffici della Fondazione MIdA/Grotte di Pertosa-Auletta, prevede cinque borse di studio che renderanno gratuita la formazione a giovani di particolare talento.

La formazione “peer to peer” e il “learning by doing”, che sarà alla base del progetto formativo – sottolinea la responsabile Barbara Kornefeld dell’Associazione Discotea CTG – hanno sancito il successo di Stati come gli USA, il Giappone e la Germania. Così

 

 

riusciamo a catturare l’attenzione anche di quelle “intelligenze pratiche”, giovani e meno giovani che hanno bisogno di capire subito a cosa serve una nozione teorica: in tal modo, si ha un naturale effetto di inclusione sociale e di contrasto alla dispersione scolastica”.

E’ gradita la prenotazione per partecipare alla selezione del 17 luglio, che costituirà elemento preferenziale nell’ordine dei colloqui, al numero 0975/397037. I partecipanti e i loro accompagnatori che volessero visitare le Grotte di Pertosa-Auletta, fruiranno di uno sconto del 50% all’ingresso.

Info utili:

Discotea CTG è un’associazione salernitana di contrasto alla dispersione scolastica, di promozione sociale, di transizione scuola-lavoro. E’ inoltre membro della rete nazionale dei Centri Turistici Giovanili che promuovono progetti di sviluppo integrale della persona, agendo nei settori del turismo giovanile e sociale, del tempo libero, dell’ambiente e del volontariato culturale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.