Chiusura sedi ENEL a Sala Consilina e Sapri, Valiante (PD): “Inopportuna, ancora uno scippo al territorio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ENEL_sede“In riferimento alle notizie che trapelate in questi giorni di un possibile piano di riorganizzazione territoriale della rete elettrica varato da Enel Distribuzione SPA sul territorio salernitano, che prevedrebbe la chiusura delle sedi  zonali di Sala Consilina e Sapri e il loro accorpamento a quella di Salerno, ritenendo la scelta inopportuna e ancora una volta penalizzante per un territorio già fortemente colpito in termini di servizi e di economia, ho chiesto un incontro urgente con i vertici aziendali per approfondire la vicenda, illustrare le criticità che comporterebbe un’azione di questa portata e trovare possibili soluzioni che permettano lo sviluppo del piano aziendale senza però mortificare e impoverire il territorio a sud  della Provincia di Salerno che riceverebbe l’ennesimo colpo alla qualità dei servizi che vengono erogati a cittadini ed imprese.

Faccio presente che la decisione andrebbe a creare un’ unica zona provinciale per tutto il Salernitano che, con oltre 22.000 chilometri di linee da controllare, manutenzionare e riparare, è pari al 36% della superficie servita dai servizi Enel per tutta la Regione Campania. Il Piano di Riorganizzazione dell’Enel prevedendo anche la soppressione della sede operativa di Sapri andrebbe a toccare, inoltre, un bacino d’utenza che  insieme a Sala Consilina, oggi rappresenta un punto di riferimento fondamentale per la gestione della rete elettrica del  Vallo di Diano, del Golfo di Policastro, della Valle del Tanagro  e del Cilento”. E’ quanto dichiara in una nota l’on. Simone Valiante, deputato salernitano del PD

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.