Difesa, Cirielli (Fdi-An): Dal Pd nuova mortificazione per le forze dell’ordine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Edmondo_Cirielli“La mozione del Pd relativa alle progressioni di carriera e agli automatismi retributivi per il personale della difesa, della sicurezza e del soccorso pubblico approvata oggi dalla Camera dice tutto e il contrario di tutto, e non assume un impegno preciso. Se il Governo trova, per decisioni politiche, 80 euro per le persone che hanno uno stipendio sotto una certa soglia, può scegliere politicamente alla stessa maniera di trovare le risorse per le Forze armate, per le Forze di polizia e, in genere, per il comparto difesa e sicurezza. Ma non c’è questa volontà”. E’ quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Gli appartenenti alle Forze dell’Ordine – spiega – sono lavoratori speciali e specifici che meritano di essere tutelati in maniera diversa da come fa questo Parlamento e soprattutto da come fanno questo Governo e questa maggioranza. Per Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale la specificità e la specialità delle Forze armate e delle Forze dell’ordine è un valore. Chi rischia la vita per la nostra sicurezza e la nostra libertà va eticamente difeso. Chi è sottoposto a disciplina o alla legge di polizia e, quindi, ha un tipo di lavoro che lo usura di più, non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, deve sentirsi speciale, amato e tutelato dallo Stato. Non può essere trattato peggio di tutti gli altri dipendenti della Pubblica amministrazione”.

“Per questo – conclude Cirielli – noi abbiamo chiesto e continuiamo a chiedere il blocco immediato della proroga voluta dal PD, dalla maggioranza e dalle altre forze che lo hanno sostenuto in questi Governi, così come è stato fatto giustamente per altre categorie. Non facciamo la guerra dei poveri: siamo contenti che si siano trovate le risorse per gli insegnanti, siamo contenti che siano stati trovati gli 80 euro per le persone che hanno un reddito più basso e che sono svantaggiate nella nostra società. È vergognoso, però, che non lo si faccia per le Forze dell’Ordine e per le Forze armate. Bisognerebbe, allora, avere il coraggio di dirlo in faccia e di non prendere in giro le persone. Siamo molto delusi, sinceramente, dal PD, che quando è stato all’opposizione diceva certe cose ed oggi che sta al Governo ne dice di assai differenti. Siamo di fronte ad una nuova mortificazione per le Forze dell’ordine e le Forze armate”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.