Juventus choc: Conte lascia i bianconeri. Ecco le ragioni del divorzio improvviso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
antonio_conte_juventusConte lascia la panchina della Juventus. Ho “dimostrato di essere un vincente”, afferma l’ex tecnico bianconero in un video postato sul profilo Twitter dei campioni d’Italia. Alla base della sua decisioni ci sarebbero divergenze sul mercato.

Era maggio, la Juve volava verso il terzo scudetto di fila quando Conte, in conferenza gelò un po’ tutti con quella che poi è diventata la “metafora del ristorante”. Il tecnico spiegò che se un ristorante costa 100 euro non puoi presentarti con solo 10 euro nel portafogli. Il ristorante in questione era la Champions League, un ristorante dove clienti con il portafogli pieni di pezzi da 100 euro non mancano: Real, Barcellona, Bayern, Psg ecc…

Sortita non elegantissima, quella di Conte. Perché veniva dal pulpito della squadra più ricca d’Italia, perché sottilmente serviva a dire che con quella rosa no, in Champions non si sarebbe mai stati competitivi. Tutto, dopo giorni di battute e polemiche, sembrò rientrare con la firma. E invece no. Perché i motivi che portano Conte a lasciare la Juventus all’improvviso sono gli stessi della metafora del ristorante. Conte voleva più soldi nel portafogli (non il suo, quello del mercato) e li voleva senza cedere quei giocatori che i soldi avevano portato. Due su tutti: Arturo Vidal e Paul Pogba.

E invece basta scorrere qualsiasi giornale degli ultimi giorni per capire che la Juve era tentata e non poco. Su Vidal e Pogba ci sono i club europei che pagano di più. E’ notizia di qualche giorno fa il volo di Pogba a Londra. Chiamano il Chelsea, il fascino di Josè Mourinho e i soldi di Abramovic. Pogba è tentato, alla Juve fare tanta cassa piacerebbe ma Conte da quest’orecchio non ci voleva sentire.

Idem per Arturo Vidal, corteggiato un po’ ovunque. La pista più concreta porta a Manchester, lato United. La squadra di Van Gaal, fresca di accordo con l’Adidas, ha messo sul piatto 44 milioni. Tantissimi per un centrocampista che è nel pieno della carriera, ha 27 anni. La Juve è al bivio: o massimizza la cassa oggi, o si tiene Vidal al top ma perde tanti soldi per ringiovanire la squadra. Inutile dire come la pensava Conte: Vidal e Pogba non si toccano, casomai si aggiungono altri giocatori.

L’ultima beffa, per la Juve non più di Conte, viene dal mercato in entrata. Sembrava chiusa per Iturbe del Verona ma la Roma ha rilanciato: super offerta vicina ai 30 milioni con l’aggiunta di Romagnoli, uno dei centrali più promettenti del panorama italiano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Uaaa vuoi vedere che Parrucchino Conte viene ad allenare la mia Argentina dopo che si è dimesso il grande Sabella?? Cmq Andrea Agnelli è figlio di Umberto Agnelli e di Allegra Caracciolo quest’ultima figlia del napoletano Don Adolfo Caracciolo…..mentre Lapo Elkann ha la madre Agnelli e padre di origini ebraiche Alain Elkann…..quindi il primo ha metà sangue partenopeo e il secondo ha metà sangue ebraico…lol..NON CENSURARE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.