Mercato S.Severino: “E-state in Africa”. Corso di lingua Swahili e cena spettacolo con gli Alleluya Band

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Alleluya_Band“Live for Africa” è una associazione nata a Mercato S. Severino da un gruppo di amici che hanno vissuto, nel corso del tempo, diverse esperienze nel campo del volontariato. Così è nato in loro il desiderio di proseguire quell’impegno finalizzato alla solidarietà senza frontiere: sia sul territorio nazionale che all’estero; dunque a trecento sessanta gradi nel settore degli aiuti umanitari. L’obiettivo principale dei soci è quello di “promuovere la solidarietà e l’amicizia fra le persone e fra i popoli”. Nella loro piccola dimensione associativa, che non ha alcun fine di lucro, cercano di contribuire a migliorare la qualità di vita di quelle persone che non hanno la possibilità di condurre una vita “normale”.

“Live for Africa” opera prevalentemente sostenendo la realizzazione di progetti, conservando poi uno stretto legame di amicizia e solidarietà con le realtà che supportano. Il rapporto tra l’Associazione ed i fruitori è diretto. In questo modo sostengono iniziative calibrate alla loro portata. Il vantaggio, rispetto ai mega progetti, è quello di migliorare la capacità di “ascolto” di chi vive direttamente queste difficoltà. Di riflesso i soci sono in grado di fornire risposte più efficaci e puntuali ai bisogni che incontrano.

L’attività di “Live for Africa”  si fonda prevalentemente sulla disponibilità dei volontari che operano alla realizzazione dei singoli progetti, sull’impegno dei soci, e su tutte quelle persone che offrono il loro aiuto sia economico che in altre forme. L’Associazione, oltre ai propri progetti, sostiene anche quelli di altre associazioni, enti pubblici, privati, singoli cittadini, che condividono i principi che la animano. La raccolta di fondi avviene attraverso diverse iniziative: Martedì 22 luglio, alle 20.30, presso un noto ristorante avellinese si svolgerà la cena-spettacolo con l’Alleluya band del Malawi. Il ricavato della serata sarà devoluto per il prosieguo della costruzione del Comfort Community Hospital di Balaka- Malawi.

Il prossimo appuntamento trova il patrocinio del comune di Mercato S. Severino. Infatti, a partire dal 16 luglio e fino al 22 luglio (lun-merc-ven), dalle 10.00 alle 11.30, il maestro Peter Baraka Kenga terrà lezioni di lingua SWAHILI. Il corso, con ingresso gratuito, si svolgerà presso la sala del Gonfalone del Palazzo Vanvitelliano di Mercato S. Severino.

Lo swahili è una lingua bantu, della famiglia delle lingue niger-kordofaniane, diffusa in gran parte dell’Africa orientale, centrale e meridionale. È lingua nazionale di Tanzania, Kenya e Uganda, nonché una delle lingue ufficiali dell’Unione Africana. Lo parlano come prima lingua circa 5-10 milioni di persone, e come seconda lingua circa 80 milioni. Data la sua grande diffusione, e la parentela con le altre lingue bantu, lo swahili svolge la funzione di lingua franca in gran parte dell’Africa subsahariana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. facciamo associazioni e quant’altro, e poi preferiamo locali o strutture di altri paesi anziche’ favorire i nostri paesani…… boh! questa è San Severino

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.