Musica: il Dum Dum di Paestum festeggia il suo compleanno con Muchachito Y Sus Compadres in concerto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Dum_DumGrande festa in spiaggia per il compleanno del Dum Dum Republic. Per l’occasione, il primo ospite internazionale del RoyMundo Festival, la kermesse dell’estate cilentana che ravviva la fascia costiera all’ombra dell’area archeologica dei templi di Paestum, con la straordinaria direzione artistica di Roy Paci. Per brindare ai 18 anni del Dum Dum, martedì 22 luglio alle ore 23, il concerto di Muchachito Y Sus Compadres. Rumba-rock e swing per un live show energico con il tocco originale di Muchachito  che ritorna dal vivo in Italia in compagnia dei suoi meravigliosi “compadres”: il pittore, illustratore e fumettista, Santos de Veracruz, e la chitarra velenosa di Diego Pozo, alias “el Ratón”, ex chitarrista dei Los Delinqüentes, band cult spagnola, e compagno dei G-5.

Protagonista è la musica, senza nessun allestimento scenografico. Immersi nello scenario naturale, al chiarore della luna che si riflette sull’acqua e in sottofondo il rumore delle onde che si infrangono sulla costa. L’arena in spiaggia si scaglia lungo la linea dell’orizzonte che si perde nell’infinito, tra cielo e mare, alla ricerca di uno stile di vita naturale, in un ambiente incontaminato: uno spazio libero, senza barriere, naufraghi, per perdersi in un abbraccio multietnico, attraverso le sonorità del mondo. Un “trío de ases”, quello dei tre compadres di Barcellona, per un concerto tutto da ballare. In piedi, senza la batteria e al suo posto un’invenzione originale di Muchachito, il “ Tabanco Bomb”, un singolare strumento a percussione che gli permette di suonare e ballare contemporaneamente. Le chitarre frenetiche di questi due vecchi amici, Ratón e Muchachito, proiettano il pubblico verso un concerto-tributo alle chitarre di strada, dei vicoli, che sono alla base del rock spagnolo. Una selezione di brani degli ultimi tre album di Muchachito e le sue cover preferite, come un rodaggio per costruire nuovi brani che andranno a far parte del nuovo lavoro discografico. Un live unico, accompagnato dai colori del poliedrico Santos de Veracruz, in un connubio artistico che prende forma attraverso le pennellate delle estemporanee di pittura, per trasmettere attraverso la tela la magia della serata.

DUM DUM ART – Musica e arte si fondono nella filosofia del Dum Dum Republic, che nasce da una chitarra, di notte, in riva al mare. La volontà di sperimentare, di proporre una scelta musicale variegata ed alternativa. Il suo stile vintage, un po’ retrò, e i colori brillanti diventano motivo di ispirazione per giovani artisti, band di musicisti emergenti locali, dj che muovono i primi passi proprio al Dum Dum, come Peppe Yoshi, che riesce ad instaurare un feeling con il pubblico del Dum Dum, mentre accompagna i grandi concerti. Tracce indelebili anche nei versi dei poeti o nelle luci catturate attraverso lo sguardo artistico delle sperimentazioni fotografiche di Giovanni Croce. Un work in progress costante che si fonde e si contamina, all’insegna dell’incontro e dello stare insieme.

Info e prenotazioni: 0828 851895 – www.dumdumrepublic.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.