Salerno, parcheggiatore abusivo marocchino arrestato per tentata estorsione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Polizia_Salerno_2Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e la persona a Salerno, nella pomeriggio di ieri una Volante della Polizia è intervenuta in Via Domenico Scaramella a seguito della richiesta d’intervento di un residente in zona che segnalava un tentativo di estorsione da parte di un parcheggiatore abusivo in danno di un cittadino straniero di sua conoscenza. Giunti immediatamente sul posto i poliziotti hanno accertato che poco prima un uomo di colore, probabilmente nordafricano, aveva preteso da un cittadino residente in Inghilterra e temporaneamente in vacanza a Salerno il corrispettivo di 1,00 Euro per il parcheggio dell’autovettura ai margini della strada. Ottenuto il rifiuto del pagamento il parcheggiatore abusivo aveva iniziato ad offendere e minacciare l’automobilista, dal quale continuava a pretendere il pagamento, e ne era nata un’accesa discussione che aveva attirato sul posto un amico di quest’ultimo che era intervenuto in suo ausilio, beccandosi anche lui una dose di offese e minacce, tanto da spingerlo a chiamare il “113” e chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Resosi conto dell’imminente arrivo della Polizia il parcheggiatore abusivo si è allontanato velocemente dal luogo ma, grazie alle informazioni ottenute dalle vittime del reato ed al tempestivo intervento i poliziotti sono riusciti ben presto a rintracciare il nordafricano a poca distanza dal Corso Garibaldi. Lo straniero è stato così bloccato ed identificato per M. R. nato in Marocco, di anni 44, ed è risultato inottemperante all’ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso nei suoi confronti dal Questore di Salerno nel mese di maggio 2014. Per tali motivi M. R., che ha continuato a tenere un atteggiamento offensivo e minaccioso nei confronti delle vittime del reato anche alla presenza dei poliziotti, è stato denunciato per tentata estorsione e minacce, nonché per inosservanza del provvedimento del Questore.

In serata si è appreso che il cittadino marocchino è stato ARRESTATO e condotto presso la casa circondariale di Fuorni per il reato di tentata estorsione e minacce mentre è stato denunciato per inosservanza del decreto di espulsione e conseguente ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. NON BASTAVANO I NOSTRI ANIMALI TAGLIEGGIATORI… ABBIAMO ACQUISITO NUOVA MANO D’OPERA DALL’AFRICA ???

  2. O lo sbattete in carcere o lo rimandate subito a calci in culo da dove è venuto. Consiglio ai politici Italiani di vedere Airport Security su Dmax per far vedere come tratta in Australia i CLANDESTINI che tentano di mettere piede illegalmente in un Paese e di prendere esempio.

  3. Cosa diranno ora i soliti moralisti? Marocchini,rumeni,polacchi,bulgari…siete sempre i benvenuti nel paese delle opportunità: l’italia vi accoglie a braccia aperte!

  4. Pena di morte….basta accoglienza e moralismi dall’italiana…poi sti Nord africani sono i peggiori insieme a rumeni e ucraini. Non censurare un libero pensiero e smettiamola di essere falsi,che ognuno di noi persone civili sono stanchi e schifato da sta gente,già abbiamo i nostri!

  5. E QUEL TUNISINO DAVANTI ALL’OSPEDALE S. LEONARDO… CHE SONO 20 ANNI CHE FA STA ATTIVITA’ ???

  6. Ogni giorno vengo circondato in ogni luogo ed a tutte le ore da DELINQUENTI (immigrati autorizzati dal NOSTRO GOVERNO) che con fare minaccioso chiedono soldi! Di cosa se ne fanno delle denunce? Si puliscono il CULO!Tra poco ci chiederanno le chiavi della macchina e poi quelle di casa! State a vedere! Non sono lontani i tempi! Intanto i nostri GOVERNANTI DI MERDA si arrovellano su incarichi, poltrone, alleanze e tutto ciò che serva per FARGLI FARE UNA VITA AGIATA E TRANQUILLA CON LA SCORTA E L’AUTO BLU, alla faccia dei parcheggiatori abusivi che TAGLIEGGIANO I CITTADINI DI TUTTA ITALIA!

  7. Salerno è sempre stata in mano ai parcheggiatori abusivi.Il problema vero per gli automobilisti è che i nostri amministratori passati e presenti non hanno mai fatto niente di serio per scoraggiare questo aberrante fenomeno di taglieggiamento.Forse perchè c’è qualche tornaconto anche per loro.L’unico rimedio che ci rimane per farsi giustizia è tornare alle leggi del far west.

  8. Ma tutti sti coraggiosi cittadini che lanciano epiteti razzisti, ma dove sono con gli abusivi nostrani? Allo stadio quando c’erano mai nessuno osava parlare, e la sera al medusa? Oppure al mercato rionale di piazza San Francesco? O quelli del mercato a Torrione? O quelli davanti le discoteche sul litorale? Codardi cacciate il coraggio solo con gli extra comunitari, cacciate le palle a dimostrate quanto siete bravi a fatti e andate a fare i giustizieri con questi quà!
    Muti eh? Tutti zitti e muti! Codardi come sempre, feccia!

  9. sempre a testa bassa con la mala nostrana eh, paura che poi arriva il cugino del fratello, a sfondarvi il culo e il cervello ehhh

  10. tra un po dal magreb cominceranno a spacciare pure qui…. ! iitalia agli itagliani il resto ai maroccani!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.