Eboli: prestigiosi appuntamenti con la cultura, la poesia e tanta musica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con la presenza questa sera alle 19,30, nel chiostro di San Francesco del poeta georgiano Dato Magradze, candidato al premio Nobel per la Letteratura nel 2012,  entra nel vivo la XVIII edizione del concorso di Poesia “Il Saggio – Città di Eboli”. Il poeta georgiano, che qualche anno fa è stato Ministro della Cultura del suo paese ed è l’autore dell’Inno nazionale georgiano, presenterà il suo ultimo libro dal titolo “Certificato di residenza”, un breve poema dai connotati fortemente sociali e politici che affronta i temi del potere, della guerra, della missione della poesia, del dialogo fra Oriente e d Occidente, della sua amicizia con l’Italia e gli Italiani, e soprattutto della Cultura come arma di Pace. 

“Ringrazio Il saggio e la città di Eboli per avermi invitato a partecipare a queste serate – ha dichiarato Dato Magradze nel corso di un suo breve intervento ieri sera – , perché questo dimostra che Eboli è una città che non dimentica i veri amici. E la nostra amicizia è tanto forte perché è nata grazie alla Poesia. Infatti le poesie si scrivono davanti ad una scrivania, ma non si creano davanti  ad una scrivania; si creano fra la gente, nelle strade, nei bar, nei luoghi dove ci si incontra e ci si apre il cuore. Vengo spesso in Italia perché è un Paese che mi piace tanto; sono stato al Festival di poesia di Genova, ho presentato i miei libri a Milano, all’Università di Venezia, al Senato, nella scuola di don Bosco a Borgomanero, al salone del libro di Torino. Oggi sono ad Eboli perché i miei amici mi hanno invitato, un’amicizia meravigliosa che spero di coltivare anche in futuro”.

Complimenti al Centro Culturale Studi Storici per aver  portato qui una personalità di tale spessore, ma anche  per il lavoro certosino che svolge quotidianamente grazie al quale è riuscito a diffondere la passione per la poesia a tantissima gente – interviene l’Assessore alla Cultura Liberato Martucciello.  Complimenti per i ponti che riuscite a lanciare attraverso tutto ciò che è Cultura, la cui riprova è la presenza di ospiti internazionali così importanti, ma anche di centinaia di bambini, di adolescenti che si avvicinano alla poesia grazie a questa iniziati viva e che abbiamo visto la prima sera in un’atmosfera scoppiettante”. 

Stasera, oltre alla presentazione del libro di Dato Magradze,  saranno anche declamate le poesie finaliste dei partecipanti al concorso che vengono dalle altre regioni italiane; nelle serate precedenti sono state declamate le poesie finaliste dei poeti campani. Sabato 26 luglio, sempre alle 19.30, si terrà la cerimonia di premiazione delle poesie vincitrici delle categorie in lingua italiana, in dialetto, religiose, mentre la premiazione della sezione giovani, che ha visto la vittoria di Miriam De Michele, scrittrice diciottenne di Portici, si è tenuta lunedì.

Centinaia i partecipanti  a questa edizione, di età le più svariate, dai 6 agli 88 anni, centinaia le poesie in gara, giunte da tutta Italia e moltissime anche dall’estero, in prevalenza Australia, Canada, Uruguay, dove Il Saggio conta molti lettori ed estimatori.  Nel frattempo continuano gli appuntamenti con lo spettacolo e la musica. Questa sera la centralissima piazza della Repubblica ospita l’Evoli Festival che chiuderà in bellezza domenica. Sabatp, invece, si svolgerà il primo Concorso di Graffiti murali della Città di Eboli, organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Supernova, che raccoglie artisti provenienti da tutta Italia, che si sfideranno in una competizione che darà nuovo smalto ai muri dello stadio ebolitano Massaioli.

Gli eventi che si svolgeranno questo fine settimana – dichiara l’assessore Martucciello – sono lo specchio della programmazione che caratterizza la nostra estate, ricca di musica, di gastronomia, balli e cultura. Un programma variegato, che conferma la vivacità culturale della nostra città e che l’Amministrazione è pronta a sostenere ed incoraggiare”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.