Campania: via libera Ministero a “compensazioni ambientali”. Romano: continua impegno giunta Caldoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sigilli_Noe_carabinieri_scavi_discarica_Si è tenuta a Roma, al ministero dell’Ambiente, la riunione del Comitato Istituzionale, di cui fa parte il Ministero e la Regione Campania, che coordina e controlla le attività del Programma di interventi di compensazione ambientale della Regione Campania. Lo rende noto la Regione Campania precisando che nell’incontro, cui ha preso parte l’assessore regionale alla Tutela dell’Ambiente, Giovanni Romano, sono state esaminate le problematiche relative agli interventi nel settore delle bonifiche e per gli impianti idro-fognari di alcuni territori della Campania.

Nella riunione – è stato reso noto – sono state prese decisioni sulla realizzazioni delle opere programmate nel campo della bonifica, del settore idrico-fognario e delle acque dei Comuni di Santa Maria la Fossa (Caserta), Ariano Irpino (Avellino), Fragneto Monforte (Benevento), Savignano Irpino (Avellino), San Tammaro (Caserta), Villaricca (Napoli), Pozzuoli (Napoli), Serre (Salerno), Marano (Napoli), San Nicola la Strada (Caserta), Terzigno (Napoli), Acerra (Napoli), Capua (Caserta), Postiglione (Salerno), Tufino (Napoli), Giugliano in Campania (Napoli), Battipaglia (Salerno), Qualiano (Napoli), Avellino, San Marco Evangelista (Salerno) e Caivano (Napoli).

“E’ stata una riunione positiva – sottolinea l’assessore Romano – in cui sono state accolte tutte le indicazioni proposte dalla Regione. Le decisioni assunte nel corso della riunione vanno nella direzione di dare un forte contributo al risanamento del territorio, obiettivo prioritario della Giunta guidata dal presidente Caldoro, e di stare vicino alle popolazioni e agli amministratori impegnati nella battaglia di risanamento ambientale. Abbiamo già attuato tantissime iniziative in tal senso e continueremo a lavorare per cercare di recuperare gli anni di ritardo in questo settore che hanno determinato condizioni di criticità del territorio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.