Lotito: “Voglio la serie B. Resti solo chi è motivato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Lotito_salernitana_foto_ritiroL’arrivo di Claudio Lotito ieri non è passato inosservato. Il patron mentre si svolgeva l’allenamento della squadra granata in ritiro a San Vito di Cadore parlava contemporaneamente con due telefoni: uno all’orecchio destro e l’altro al sinistro. In alcuni casi squillava anche un terzo cellulare che aveva in tasca. Telefoni roventi per il patron che ha raggiunto la moglie che seguiva da qualche giorno la Salernitana assieme al papà di Marco Mezzaroma. “Se vi porta in B dovete fargli una statua” avrebbe detto la first lady del patron della Lazio.

E non è mancato al suo indirizzo anche un coro di incitamento dei circa 80 tifosi della Salernitana giunti in ritiro per vedere da vicino i progressi della squadra di Somma. E mentre restano ancora alcuni nodi da sciogliere sul piano di rafforzamento e sulle posizioni in bilico dei vari Grassi, Mounard, Gori e Tuia ieri Ginestra è stato l’autentico mattatore dell’amichevole contro una squadra di dilettanti del posto. Tra le reti realizzate quella con una rovesciata spettacolare che ha fatto sbarrare gli occhi anche a Somma. Proprio Somma sembra aver rivisto alcune scelte come quella di Mendicino trequartista. Il giocatore dovrebbe essere utilizzato come attaccante centrale.

E toccato poi al presidente parlare prima nello spogliatoio e poi con i giornalisti. Ecco le dichiarazioni riportate dal sito SoloSalerno.com:  “Stiamo lavorando in maniera da consentire alla squadra di avere tutte le condizioni ambientali ed organizzative per rendere al meglio. L’anno prossimo non bisogna fallire, Salerno merita palcoscenici diversi. La società ha fatto e sta compiendo ulteriori sforzi per allestire una squadra competitiva contrariamente a quello che qualcuno diceva. Ogni anno abbiamo investito un ammontare cospicuo di risorse, ma tutti pensano che vincere i campionati sia una cosa automatica. Ci sono le condizioni per far bene, ma la squadra ha bisogno di sentire il calore dei propri tifosi che devono trasmettere l’orgoglio e l’appartenenza di vestire i colori granata”.

Sul mercato dice: “I nostri reali obiettivi li vedrete sul campo, i rinforzi che arriveranno saranno all’altezza e funzionali al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Fin qui abbiamo portato giocatori con alto profitto in serie B, non scarti. Chi sta qui deve essere motivato e convinto, in ritiro deve nascere e cementarsi lo spirito di gruppo. L’unica finalità è perseguire il risultato comune, occorre che tutte le componenti lavorino all’unisono per raggiungere l’obiettivo. La presenza di mia moglie? Lei è molto disponibile soprattutto quando vede l’affetto dei tifosi e la correttezza nei confronti di chi, come me e mio cognato, mette a disposizione tempo e risorse. Viceversa s’irrigidisce quando vede l’ingratitudine nei confronti di chi lavora giorno e notte per il raggiungimento degli obiettivi”.

Infine sull’argomento gironi e campagna abbonamenti: “Apriremo a breve le sottoscrizioni, finora i botteghini dello stadio non erano disponibili per il concerto di Ligabue. Speriamo non abbia prodotto danni, già ci ha penalizzato e costretto a disputare la partita di Coppa fuori. Se il numero dei tifosi sarà congruo, apriremo anche i distinti. Gironi? Non sono io che decido quali criteri adottare, ma la Lega. Mi auguro si tenga conto dell’esperienza pregressa e si renda equilibrato il campionato senza sperequazioni. E’ interesse di tutto creare condizioni affinché si vinca sul campo e non per deficienze organizzative e di ordine pubblico. Io vorrei che le società fossero messe nelle condizioni di non dover subire condizionamenti ambientali. Se si ritiene che ci siano problemi di ordine ambientale è giusto che siano rimossi. Salernitana al Nord? Potremmo anche rimanere noi ed andarci altri”.

Foto Ussalernitana1919.it

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. facitv abbunament! io vivo lontano e seguirò le trasferte..ci vediamo al moccagatta! onoriamo il siberiano!

  2. Lotito e società stanno facendo gli stessi errori dello scorso campionato, ovvero a ritiro già iniziato stanno completando l’organico con tutto ciò che questi ritardi incomprensibili comportano sugli umori e sulla coesione dello spogliatoio e meno male che parliamo di gente esperta di calcio in serie A………..

  3. Io penso che anche altre squadre stanno costruendo adesso la squadra stando già in ritiro…….serve una punta da doppia cifra e un forte centrocampista.

  4. Da quello che si sta vedendo in giro e da quello che la società’ sta facendo ultimamente ,criticarla ancora mi sa tanto di incoerenza.Io primo contestatore voglio aspettare ,fiducioso e ottimista .La sensazione e’ che Lotito veramente voglia andare in serie B,e che farà’ una squadra fortissima.

  5. forse non hai notato che anche le altre squadre stanno completando adesso…e comunque stanno operando bene……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.