Musica: Vincenzo Cicale vince “Stella per una notte 2014”, il Festival della canzone di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Stella_per_una_NotteE’ il salernitano Vincenzo Cicale, 24 anni,  il vincitore del  della VI edizione di “Stella per una notte 2014”, il Festival della canzone nato allo scopo di scoprire nuovi talenti nell’ambito musicale e di promuovere il canto tra i giovani. Il concorso canoro  scritto e diretto da Massimo Galdi ed organizzato dall’Associazione Culturale Cassiopea di Salerno,  presieduta da Antonio Della Monica, con il patrocinio del Comune di Salerno e della Cidec provinciale di Salerno dopo quattro giorni di esibizioni sul palco del Parco del Mercatello di Salerno ha decretato i vincitori. A spuntarla dopo una gara entusiasmante su 12 concorrenti in finale è stato Vincenzo Cicale con l’interpretazione del brano “Rescada de mi corazon” di Manuel Wirtz che ha conquistato iltitolo di miglior voce dell’anno, il trofeo di Stella per una notte con l’ambizioso premio messo in palio: la produzione discografica di un brano inedito con la pubblicazione sugli store musicali più importanti del mondo (Ii-Tunes, Amazon ecc.), grazie alla collaborazione instaurata con la DarKuba Records di Luigi Donadio, studio di registrazione e produzioni musicali.

Ad aggiudicarsi il secondo posto della categoria “Stelle” è stata Costanza Massimo che con un omaggio a Whitney Houston “I have nothing” ha vinto anche il Premio dell’Orchestra, assegnato dai 24 elementi, diretti dal maestro Maurizio Maiorino. Terza classificata con l’interpretazione della canzone “All that jazz” del musical Chicago è stata Michela Botta di Montoro Inferiore (Av). A trionfare sul palco del Parco  del Mercatello con ampi consensi anche di pubblico,  per la categoria degli inediti“Nuove Stelle“,  il giovane ventiduenne Francesco Casoni di Giffoni Vallepiana con il brano “Lasciati Sfiorare” rivolto a chi teme il futuro ma guarda al domani con grande speranza. Secondo classificato Pierluigi Aliberti di Baronissi con “Le Parole”,   mentre è risultata terza Cristina Cafiero di Napoli con il testo  “Ancora Qui”.

Il Premio della Critica è stato assegnato dalla giuria di giornalisti per l’originalità e la padronanza vocale nell’interpretazione a Maria Negri di Fisciano per la completezza nell’interpretazione del brano di Beyoncè “One plus one”. Ad aggiudicarsi il Premio Web Agency , assegnato dallaKynetic di Salerno, partner e sponsor del festival Stella per una Notte, è stato Antonio Palumbo,  finalista più votato sul web della categoria Stelle che ha vinto la realizzazione di un sito web. Il Premio per il Look infine è andato alle Celano Sisters di Latina, Krizia e Greta sul palco ad interpretare il brano “Run”. Nel giorno dell’elezione del vincitore, dopo quattro giorni di competizioni per la serata di gala,  in un grande palcoscenico naturale dove le brillanti voci dei giovani partecipanti hanno deliziato il grande pubblico presente l’interpretazione dal vivo con l’orchestra della cantautrice e vocal coach Rossana Casaleospite d’onore della VI edizione di “Stella per una notte 2014”.

Sul palco anche il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca che si è complimentato con gli organizzatori per la buona riuscita del festival, sostenuto dall’amministrazione comunale di Salerno, nato con l’obiettivo di premiare la creatività e l’espressione artistica dei giovani e dare loro gli strumenti per continuare a perseguire la loro scelta artistica. Un incoraggiamento a studiare canto ed a perfezionarsi arrivato unanimemente dalla giuria tecnica e sostenuto dall’assessore comunale  di Salerno Mimmo De Maio che ha premiato i vincitori del Festival. Quattro giorni di ottimo livello e di grande bravura per i giovanissimi che hanno calcato il palcoscenico – ha rimarcato il direttore artistico del festival Massimo Galdi.  Partecipando ad una competizione selettiva dove, se da un lato vengono richiesti standard qualitativi particolarmente elevati per l’aggiudicazione dei premi, dall’altro è indiscutibile come l’affermazione del Festival “Stella per una Notte” funga da apripista per la carriera musicale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.