Paestum: Boosta dei Subsonica al Dum Dum Republic per l’After party del MessApp Coast Festival

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Boosta2È considerato uno dei migliori dj electro-house della scena musicale. Si tratta di Davide “Boosta” Dileo, che sarà protagonista, dalle ore 23, del primo after party del MessApp Coast Festival che, dopo il concerto di Agropoli, si trasferisce al Dum Dum Republic di Paestum per continuare a fare festa in riva al mare, illuminati dal chiarore della luna, aspettando il sorgere dell’alba. Una partenership importante, quella tra Dum Dum e MessApp, tesa alla valorizzazione del patrimonio culturale ed artistico alla scoperta del Cilento. Mare, bellezze paesaggistiche, musica di qualità, arte, enogastronomia, escursioni: universi sonori che si fondono e si contaminano in un crogiolo multietnico.

Boosta, co-fondatore dei Subsonica, la più famosa band alternative rock italiana, è un personaggio eclettico, dotato di grande curiosità intellettuale, che riesce a spaziare tra dimensioni differenti: arte, musica, immagini, testi. Musicista, dj, compositore, scrittore, editore,  autore e conduttore televisivo, lettore compulsivo, produttore e remixer (Placebo, Skin, Client, Moby e unico in Italia per il Depeche Mode): uno spirito creativo e un universo musicale eterogeneo, che nei week end si esibisce dietro ogni consolle d’Europa.

L’after party di Boosta sarà preceduto da Peppe Pinto, uno dei dj resident che si alternano alla consolle del Dum Dum Republic, riuscendo a trasmettere attraverso la musica le atmosfere del beach club, instaurando un feeling con il pubblico. Grandissimo appassionato di vinile, Peppe Pinto propone una selezione di house allo stato puro, sempre attento alle nuove sonorità che influenzano questo genere musicale, cosi globale ma nello stesso tempo ancorato alle sue stesse radici. I suoi set possono spaziare dal funk/disco anni ‘70 alla deep/elettronica. “SoDeep” è il format di aperitivo itinerante con cui sta attualmente girando per i locali. Molto conosciuto nel circuito regionale, Peppe Pinto vanta numerose esperienze anche all’estero, suonando a Norimberga (Germania) e al Tenax Bar di Ibiza (Spagna).

 

Dum Dum Republic tra i “migliori beach club italiani” secondo la classifica de L’Espresso –

Un riconoscimento importante per il Dum Dum, inserito tra i 100 lidi più cool dell’estate, location ideale per chi desidera silenzio e natura, ma anche movida senza rinunciare al green. Un traguardo significativo per lo staff del Dum Dum Republic, che lo scorso 22 luglio ha festeggiato i suoi 18 anni.  Uno spazio che nasce da un’intuizione, da una chitarra e un gruppo di amici. Un luogo dove respirare felicità e vivere in armonia con l’ambiente circostante, seduti sulla spiaggia con lo sguardo lontano, perso nella linea dell’orizzonte che sfuma nell’infinito. Una repubblica libera, un collettivo di idee ed emozioni, lasciandosi trascinare dalla musica e dalla frenesia delle danze in un viaggio sonoro intorno al mondo. E poi la visione green, i prodotti a km zero, i materiali naturali e riciclabili come il legno delle strutture. Una struttura piccola, ma accogliente, affinchè ognuno possa sentirsi “finalmente a casa”.

 

Info e prenotazioni: 0828 851895

www.dumdumrepublic.com0 

BOOSTA Biografia

Dopo gli studi di pianoforte al conservatorio, Davide Dileo, aka Boosta, inizia l’esperienza sui palchi a soli quattordici anni. Nel 1996 è co-fondatore dei Subsonica, la più famosa band alternative rock italiana, con all’attivo sei album di studio (tre dischi di platino, quasi 500.000 copie vendute) e tre cd live di cui uno doppio, nonchè una lunga lista di premi (Premio Amnesty Italia, MTV Europe Music Award, Premio Italiano della Musica, Italian Music Awards, Premio Grinzane Cavour e innumerevoli altri). L’attività live della band (numerosissimi i concerti  effettuati negli anni, per un pubblico complessivo di più di mezzo milione di persone) è proseguita quasi ininterrottamente, dagli esordi a oggi.  La carriera da DJ lo vede di continuo dietro la consolle dei migliori club, da Ibiza a Zurigo passando per le più importanti situazioni elettroniche d’Italia. Ha pubblicato 12” per Ultra Records, Mantra Vibes, Ocean Dark, Toast Hawaii, Mute fino ai progetti in divenire per Stereo7 e altri. Come autore e compositore ha scritto per Mina (due brani: “Non ti voglio più” inserito nell’album “Facile” del 2009 e “La clessidra” per l’album “Caramella” del 2010), Malika Ayane  (il brano “Shine” nel disco “Ricreazione”del 2012, in cui Boosta è presente anche per  l’arrangiamento di “Guess What???”). Ha realizzato una cover del brano culto di Enrico Ruggeri “Il Mare D’Inverno”, inserita nel disco-tributo al cantautore milanese “Le Canzoni ai Testimoni” (2011). In continuo movimento l’attività  di scrittore, che lo porta alla sceneggiatura e alla regia del documentario “Surfin’ Torino”, in collaborazione con la regista Chiara Pacilli, prodotto da Rai Cinema. E poi la passione per il volo, l’attività di produzione, la radio e la tv, fino ad essere scelto nel 2012 come volto del nuovo canale culturale di Sky, SKY ARTE HD, con il programma quotidiano  dal titolo “Boo(k)sta: Libri in musica”, in cui Boosta racconta i suoi libri preferiti in modo originale, componendo ogni volta una colonna sonora inedita per ciascun libro.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.