Battipaglia: sequestrati 10 abitazioni delle case popolari. Erano occupati abusivamente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri_bicentenario_2014_26Sono ancora in corso le operazioni di sequestro di dieci appartamenti di proprietà dello IACP, requisiti dal comune di Battipaglia negli anni 90 per fronteggiare le emergenze abitative ed abusivamente occupati da altrettante famiglie. Su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno circa venti Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno notificato il provvedimento di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari che contesta ai dieci occupanti il reato di invasione di edifici pubblici. Entro trenta giorni gli occupanti abusivi dovranno lasciare gli appartamenti che, come disposto dal Giudice, dovranno essere restituiti alla Commissione Straordinaria del comune di Battipaglia.

Le indagini di Procura e Carabinieri hanno portato ad evidenziare la gestione assolutamente privatistica da parte di alcuni soggetti dell’attività, del tutto arbitraria, di occupazione delle unità immobiliari che si rendevano mano a mano libere. Individuato l’appartamento libero (generalmente per il trasferimento degli occupanti in un caso anche per il decesso dell’assegnatario) le abitazioni venivano occupate dagli abusivi mediante la forzatura delle porte di ingresso. Emblematico il caso di tre appartamenti occupati da tre sorelle con i rispettivi nuclei famigliari. Le indagini hanno condotto anche ad evidenziare il mancato pagamento, accertato per quasi tutte le unità immobiliari di edilizia residenziale pubblica di proprietà  IACP e comunale, dei relativi canoni di locazione, quantificati, per l’ultimo quinquennio, in più di un milione di euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.